Share

SAS Italia LITOLAND

Outdoor reconstructed stone wall/floor tiles

Get directly in touch with SAS Italia

More on Brand

SAS Italia

Kaltern, Italy
Overview
Further details

RIVESTIMENTI

Mansus
Rivestimento
Formati
Pack - Texture
Colori
Caliza
Albero
Pirenei

Poblet
Rivestimento
Formati
Pack - Texture
Colori
Caliza
Albero
Pirenei



PAVIMENTI

Domus
Piastre pavimentazione
Formati
Pack - Texture
Colori
Caliza
Pirenei
Sentiero
Formato
Colori
Caliza
Pirenei


COMPLEMENTI

Traversine
Camminamento
Formati
Applicazione
Colore
Roble
Massicce camminamento
Formato
Applicazione
Colore
Roble

Bordi
Corda
Formati
Colori
Caliza
Albero
Pirenei
Lis
Formati
Colori
Caliza
Albero
Pirenei

Fonti
Lavandini

Modelli
Colori
Caliza
Pirenei


Norme per il montaggio

RIVESTIMENTO MANSUS

FASI di MONTAGGIO

Preparazione prima della posa
Il fondo di posa non dovrà essere costituitoda gesso. Se la posa sarà eseguita su un fondo vecchio, scrostare e pulire accuratamente da polveri.

Materiale da utilizzare
Il RIVESTIMENTO MANSUS è commercializzato in casse di cartone contenenti aprossimatamente 0,50 m² di rivestimento.

Complementi
Per il RIVESTIMENTO MANSUS disponiamo di PIETRE ANGOLARI, indispensabili per un estetica finitura.

Prodotti per la posa
Si utilizzerà il cemento colla elastico CCPOT-25. Per eseguire le fughe tra le pietre, utilizzeremo la malta BEUSAS-25 in colore grigio oppure beige neutro.
• Mai utilizzare il gesso come collante!

Collocazione
Prima di iniziare la posa, collocare le diverse pietre sul pavimento, per verificarne la conpatibilità di montaggio.
• Iniziare colocando le PIETRE ANGOLARI dal basso verso l’alto. Per un aspetto più rustico, suggeriamo di collocare diversi modelli di angoli.
• Proseguire incollando il RIVESTIMENTO MANSUS dal basso verso l’alto.
• Se fosse necessario tagliare le pietre, utilizzare un flessibile, oppure rompere la pietra con un martello.
• Durante la collocazione dei pezzi, verificare che il CCPOT-25 non sbordi.
• Il giorno seguente, riempire le fughe con BEUSAS-25, servendosi della sacca ad imbuto contenuta in ogni cassa. Il BEUSAS-25 è una malta idrofuga, che protegge il muro dall’umidità.
• Pulire il rivestimento con l’aiuto di una scopa o di una spazzola. Inumidire eventualmente la pietra, per una pulizia migliore. Per eliminare i resti di malta, utilizzare eventualmente il pulitore SAS-NET.


RIVESTIMENTO POBLET

FASI di MONTAGGIO

Preparazione prima della collocazione
Il fondo di posa non dovrà essere costituito da gesso. Se la posa sarà eseguita su un fondo vecchio, scrostare e pulire accuratamente da polveri.
In nessun caso il nostro rivestimento potrà essere utilizzato come “facciata ventilata”.

Materiale da utilizzare
RIVESTIMENTO “POBLET” dim. 20 x 20 cm., 20 x 40 cm., 20 x 30 cm., 30 x 30 cm. 30 x 60 cm.

Complementi
Disponiamo di elementi angolari dim. h 20 e 30 cm. (articoli PIERAN-20, PIERAN-30).

Prodotti raccomandati
Come collante si utilizzerà la colla elastica CCPOT-25.
• Mai utilizzare il gesso come collante.
• Per rivestimenti di altezza superiore a 3 metri, assicurarsi sulla qualità e resistenza del supporto di incollaggio.
• Fugare col nostro prodotto BEUSAS-25.
• Per una migliore protezione, impermeabilizzare con SAS-FUGUE.

Collocazione
• Iniziare collocando le PIETRE ANGOLARI dal basso verso l’alto.
• Proseguire incollando il rivestimento POBLET dal basso verso l’alto.
• Gli elementi della prima fila in basso, andranno collocati con l’aiuto di un regolo.
• Proseguire collocando i pezzi con l’aiuti di piccoli cunei.
• Durante la collocazione dei pezzi, verificare che il CCPOT-25 non sbordi.
• Inumidire il fondo prima della collocazione.
• Il giorno seguente, riempire le fughe con BEUSAS-25

Note
• Se durante la collocazione o la fugatura, i pezzi si sporcano, pulirli subito con acqua, aiutandosi con una spazzola. Si può utilizzare anche il disincrostante SAS-NET.
• Per grandi superfici, prevedere giunti di dilatazione.
• Calcolare 5 Kg/m² di rendimento del cemento colla CCPOT-25.
• Suggeriamo di mescolare i rivestimenti prelevati da diversi pallet.


PAVIMENTAZIONE DOMUS

FASI di POSA

Domuspack-A: Superficie totale 12,15 m².
Lo spessore della pavimentazione DOMUS corrisponde a +/- 3,5 cm.

Livellamento
Posa in esterni: Posare la PAVIMENTAZIONE DOMUS in leggera pendenza di 2,5 cm a metro lineare, per favorire il drenaggio delle acque pluviali.

Preparazione del terreno
Affinchè la collocazione risulti più veloce, marcare gli angoli di posa, con dei chiodi, unendoli poi con una corda. Scavare all’interno una buca di cm 10-12 di profondità.
Riempire con stabilizzato compatto e lisciato. Lo spessore dello stabilizzato, dovrà essere di 8 cm sotto il livello finito, per coprirlo poi con uno strato di massetto.

Dosaggio del massetto
Utilizzeremo 6 parti di sabbia ed una parte di cemento. Il massetto dovrà essere sufficiente umido per agevolare il lavoro, ma non troppo da sporcare le lastre.
Preparare la quantità necessaria per ogni mezzora di lavoro.

Collocazione del pavimento
Per ottenere una varietà armoniosa di tonalità, mescolare i pezzi prelevati da diversi Pack.
Alla stregua della pietra naturale, il rilievo della pavimentazione DOMUS è irregolare.
Per facilitare la collocazione, inserire quindi sotto ogni lastra un pò di malta nei 4 angoli e nel centro.
Se la pavimentazione dovrà sopportare il transito di veicoli (accesso ai garages, ecc), preparare un massetto armato di cm 10-15 minimo di spessore.
Per livellare correttamente i pezzi, aggiustare le lastre con l’aiuto di una mazza.
Prevedere una fuga di 1 cm tra le lastre.

Fugatura
La fuga dei giunti si può eseguire con un normale calcestruzzo, oppure con un prodotto specifico disponibile sul mercato.
Consigliamo di utilizzare un fugante idrofugo.
Evitare di fugare i giunti in giornate troppo umide.


 MANUTENZIONE

 MACCHIE

Formazione di alghe o funghi
Utilizzare un comune funghicida conformemente alle disposizioni del fabbricante.
Le macchie si rimuovono facilmente dopo un paio di giorni, potrebbe comunque essere necessario grattare soavemente la superficie sporca.
Macchie di bevande. Lavare la macchia con acqua e sapone. Per le macchie più difficili, applicare una soluzione di ipoclorito di Sodio per uso domestico, nella proporzione di 1:10. Risciacquare con acqua limpida.

Gomme da masticare
Le gomme si possono rimuovere utilizzando un agente refrigerante. Utilizzarlo secondo le istruzioni del fabbricante.

Macchie di olio
Assorbire l'olio con un panno assorbente.
Non sfregare il panno. Coprire poi la zona, per 24 ore, con polvere assorbente secca, come il cemento Portland.
Se la macchia non sparisce, applicare un pulitore secondo le istruzioni del fabbricante.

Coloranti/vernici per legno/vernici trasparenti
Se la pittura è ancora umida ssorbirla con un panno assorbente.
Non sfregare il panno. Per vernici per legno e trasparenti, pulire immediatamente la zona interessata con un detergente ed acqua. Non utilizzare smacchianti o solventi, per macchie che abbiano meno di una settimana, in quanto questo potrebbe aumentare la penetrazione della macchia nel calcestruzzo.
Macchie secche
raschiarle come possibile, detergerle poi con uno smacchiante. Attenersi alle disposizioni del produttore.

Ruggine
La ruggine è un ossido di ferro. Utilizzare un detergente corrosivo, oppure un pulitore per calcestruzzo, seguendo le indicazioni del fabbricante.

Vernici protettive del legno
Ammorbidire la macchia con acquaragia, e pulirla con acqua calda e detergente.
Risciacquare poi con acqua limpida.

Pulizia
Utilizzare un idropulitrice, seguendo sempre le istruzioni del fabbricante. Non utilizzare una pressione troppo elevata, perché potrebbe danneggiare la superficie del pavimento.

Gelo
Non utilizzare sali per disgelare i pavimenti, in quanto il sale pregiudica la durabilità e l'aspetto del prodotto.


Proprietà dei prodotti LITOLAND


Prove di laboratorio
SAS dispone di un proprio laboratorio che testa la materia prima ed il prodotto finito. I Test effettuati sono stati confrontati con i test del laboratorio omologato PAYMA COTAS del Gruppo "Eca de Barberà del Vallès" (Barcellona).

Cementi: Cemento bianco e grigio del tipo 52,5R.

Tolleranze dimensionali
I Prodotti LITOLAND sono fabbricati con modelli flessibili ricavati da matrici originali lapidee tagliate dal maestro scalpellino, Sig. Antoni Vendrell. Le dimensioni indicate sono quindi indicative, in particolar modo lo spessore dei pezzi potrà variare.

Coloranti: Ossidi di ferro.

Densità: Calcestruzzo bianco: 2291-2416 kg/m3 / Calcestruzzo grigio: 2253-2396 kg/m3

Resistenza alla flessione e carico di rottura: 4 MPa e 6,8 kN secondo la norma UNE 127.022 EX/1999.

Assorbimento d'acqua: Calcestruzzo bianco e grigio: 6%.

Resistenza al gelo: NON GELIVO secondo la norma UNE 127.024/1999 EX

Durabilità: I prodotti LITOLAND hanno una durata ilimitata, a patto che siano collocati correttamente, utilizzati per il poroposito per il quale sono stati disegnati, e mantenuti adeguatamente.

Importante: I prodotti SAS vengono forniti su bancali in legno, plastiche termoretrattili, e regge plastiche. i materiali che concorrono all'imballaggio sono riciclabili. Dato l'alto contenuto di cemento, sui nostri prodotti potrebbero apparire possibili microfessurazioni superficiali, che non alterano le caratteristiche fisiche, né tantomento la qualità e la finitura del prodotto.
Su alcuni prodotti colorati in pasta, per effetto dell'umidità, può comparire il fenomeno dell'efflorescenza, con conseguente variazione cromatica. Si tratta semplicemente di un deposito cristallino bianco che si deposita sulla superficie del prodotto. Questo fenomeno, estraneo alla volontà dell'azienda, è caratteristico di tutti i prodotti di qualità fabbricati con cemento, e sparisce col tempo e l'utilizzo.
SAS si riserva il diritto di variare, senza preavviso, le caratteristiche dei prodotti.

Molto importante: I colori delle immagini fotografiche possono variare dalla realtà in base all'esposizione solare, il luogo, le condizioni atmosferiche. Non sarà accettato nessun reclamo a tale proposito.


You might also like...
Recently Viewed