Artemide

Milano / Italia

Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
"The Human Light" è la filosofia che ha consacrato Artemide Italia tra i leader mondiali nel campo dell'illuminazione di design sia per il settore residenziale che professionale.
Design, innovazione e Made in Italy: sono questi i principi cardine su cui Artemide fonda la sua identità.
Artemide ha rivoluzionato il modo di progettare la luce: le sue lampade nascono per soddisfare in primis i bisogni dell'uomo, per accompagnarlo nelle sue attività quotidiane, migliorandone la qualità della vita. La luce a servizio dell'uomo e delle sue esigenze è il concept alla base del progetto brevettato negli anni '90, Metamorfosi, un sistema di luci e colori che cambia nei vari momenti della giornata in base agli stati d'animo dell'uomo. A quest'aspetto puramente funzionale, si affiancano un raffinato design, elegante e senza tempo, e delle prestazioni tecniche eccezionali. Con le sue collezioni di lampade per interni – ma senza dimenticare il mondo dell'illuminazione outdoor - Artemide ha scritto e scrive ancora oggi la storia del design internazionale.

Artemide, una storia di successo

Artemide nasce nel 1960 con Ernesto Gismondi, un ingegnere aeronautico appassionato di design, e l'architetto Sergio Mazza, che firma per l'azienda la sua prima lampada, Alfa.
Già nel primo decennio di attività, nascono alcuni tra i prodotti divenuti ben presto icone mondiali di qualità ed eccellenza. Eclisse, disegnata nel 1967 da Vico Magistretti e premiata con il Compasso d'Oro, è il simbolo del successo internazionale dell'azienda.
Negli anni '80, Artemide sbarca negli Stati Uniti ed avvia in contemporanea una collaborazione con Michele De Lucchi e Giancarlo Fassina, lanciando sul mercato la famosissima e innovativa Tolomeo, premio Compasso d'Oro nel 1989 e bestseller dell'azienda, che oggi arreda migliaia di residenze e di uffici in tutto il mondo.
L'ascesa di Artemide non si arresta, piuttosto cresce negli anni: nel 1995 l'azienda viene insignita del prestigioso Compasso d'Oro alla carriera e dell'European Design Prize nel 1997. Nel 2002, la lampada Pipe di Herzog & De Meuron vince il Compasso d'Oro; le lampade Pirce, invece, sono soltanto due tra le tante ad aggiudicarsi negli anni seguenti il Red Dot Design Award.

Artemide: ecosostenibilià e tecnologia

I fattori chiave del successo di Artemide sono quattro: utilizzo di fonti luminose innovative, utilizzo di materiali eco-compatibili, controllo di qualità e perseguimento del benessere dell'uomo. Per questo motivo, il Centro Innovazione Gismondi, con le sue quattro divisioni (ottica, materiali, sorgenti luminose e progettazione elettronica), segue e sviluppa il prodotto in ogni sua fase, dalla progettazione iniziale alla realizzazione, tutto in linea con gli standard internazionali.
A questo si affianca un intenso ed incessante percorso di ricerca per rimanere sempre al passo con le ultime innovazioni tecnologiche, non ultima la tecnologia LED di cui Artemide ha oggi grande padronanza sia per gli apparecchi da interni che da esterni. Tutti i prodotti Artemide inoltre assicurano i minimi consumi energetici e la minima produzione di rifiuti. L'azienda infatti ha attuato una politica responsabile di smaltimento rifiuti, che consente il riciclo di alcuni componenti e la preservazione delle fonti di energia non rinnovabili, grazie ad una ottimizzazione del suo processo produttivo.

Artemide nel mondo

Il Gruppo Artemide, con sede a Pregnana Milanese, opera nel mondo attraverso 24 società controllate e distribuisce i suoi prodotti in ben 83 paesi. Vanta inoltre una rete di circa 60 showroom monomarca nelle più importanti città del mondo e 5 stabilimenti produttivi in Italia, Francia, Ungheria e USA, oltre a 2 vetrerie e 2 centri di ricerca e sviluppo in Italia e Francia. Il tutto per un totale di quasi 700 dipendenti.
Le lampade di Artemide sono esposte nei più grandi musei e nelle più famose collezioni di design del mondo: MoMA a New York, Victoria and Albert Museum a Londra, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica a Milano, Galleria Nazionale d’Arte Moderna a Roma, Centre Georges Pompidou a Parigi e molti altri. Artemide ha fatto della comunicazione uno dei suoi punti di forza. Per promuovere la sua immagine, ha collaborato con importanti agenzie di comunicazione quali Aldo Ballo, Elliott Erwitt, Oliviero Toscani e molti altri. La campagna pubblicitaria del 1999 è stata insignita del Leone di Bronzo al Festival Internazionale della Pubblicità di Cannes.

Acquista on-line su Archiproducts le lampade Artemide

Scopri le lampade Artemide in vendita nel nostro store: dalle famose lampade da tavolo, vere e proprie icone di design, alla pluripremiata collezione Pirce, trova la lampada Artemide più adatta alle tue esigenze. ... Altro ... meno