Ideal Work con KWK Promes Studio alla Biennale di Venezia

La rassegna 'Blurred Boundaries' dedicata al rapporto tra architettura e ambiente

Letto 426 volte
Ideal Work con KWK Promes Studio alla Biennale di Venezia
28/06/2018 - Fino al 25 novembre si tiene la 16a Biennale Internazionale di Architettura di Venezia, curata dagli architetti Yvonne Farrell e Shelley McNamara.

Titolo di questa edizione è FREESPACE, manifesto ideato dalle curatrici che celebra “la generosità di spirito e il senso di umanità che l'architettura colloca al centro della propria agenda, concentrando l'attenzione sulla qualità stessa dello spazio”. Una mostra quindi che indaga la questione dello spazio e della sua qualità, dello spazio libero e gratuito.

Tra i 71 partecipanti alla mostra, KWK Promes Studios dell’Architetto Robert Konieczny presenta “Blurred Boundaries”, una rassegna di cinque realizzazioni architettoniche che studiano il rapporto tra architettura e ambiente e i labili confini tra questi. La mostra si tiene a Palazzo Bembo, vicino al ponte di Rialto.

Blurred Boundaries è sostenuta da Ideal Work, azienda italiana leader europeo nel settore delle superfici decorative in calcestruzzo, che in passato aveva già collaborato con KWK Promes Studio per la realizzazione di uno dei progetti esposti alla Biennale, l’Arca di Konieczny, vincitrice del prestigioso premio “Wallpaper Design Awards 2017”.

La scelta di promuovere l’iniziativa è volta a rinnovare l’impegno di Ideal Work verso il mondo dell’architettura e dell’arte, e contribuire così alla realizzazione di progetti innovativi, non solo dal punto di vista estetico, ma soprattutto tecnico e qualitativo. Attraverso soluzioni innovative, migliorate costantemente, e capaci di coniugare la massima libertà espressiva con le più elevate caratteristiche tecniche.
 
Tra le referenze di Ideal Work si trovano infatti numerosi e importanti progetti nell’ambito dell’arte e della cultura, come l’Auditorium di Ravello firmato dal celebre Oscar Niemeyer, l’Orto Botanico Universitario di Padova, il Teatrino di Palazzo Grassi risultato del genio creativo di Tadao Ando, il Messner Mountain Museum firmato da Zaha Hadid o ancora il Museo del Vetro di Murano e la Fondazione Prada.

IDEAL WORK su ARCHIPRODUCTSIdeal Work con KWK Promes Studio alla Biennale di Venezia

Ideal Work con KWK Promes Studio alla Biennale di Venezia

Lascia un commento

Notizie correlate

Ideal Work per un'abitazione affacciata sul Mar Egeo
Soluzioni Ideal Work per l’esterno
Un rifugio di campagna che si fonde tra le colline
A Dubai una bio-architettura ispirata alle dune del deserto
Superfici fiammate all'insegna del dinamismo e del colore
Outdoor in stile country
Rigore geometrico + tradizione altoatesina
Ideal Work per Garage Italia
Vai al prossimo articolo
Ideal Work per un'abitazione affacciata sul Mar Egeo
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest