Iperrealismo ed estetica heritage. ABK Group a Coverings

In mostra i rivestimenti ceramici firmati Abk, Flaviker e Ariana

Letto 2687 volte
Iperrealismo ed estetica heritage. ABK Group a Coverings
13/03/2018 - In occasione dell'edizione 2018 di Coverings, ABK Group presenterà al pubblico d'oltreoceano le nuove collezioni dei brand Abk, Flaviker e Ariana. Innovazione, decorazione digitale ad alta definizione e design Made in Italy caratterizzano le proposte del Gruppo, che saranno in mostra al Georgia World Congress Center di Atlanta, dall'8 all'11 maggio nell'Italian pavilion, booth #2517. Una ricerca stilistica e materica che amplia le possibilità di utilizzo della ceramica, sempre più protagonista nel design d'interni. ABK_NEST

ABK_NEST

ABK racconta le molteplici forme espressive del cemento con il progetto LAB325 e l'effetto legno dal sapore aged della collezione NEST.  LAB325 è una collezione definita da tre diverse superfici, Base, Form e Metal, racchiuse in un moodboard stilistico contemporaneo dominato da tonalità ricercate e da ispirazioni industrial. La grafica di NEST, ispirata alle caratteristiche doghe di legno invecchiato, rileva i particolari 3D del materiale di ispirazione, come crepe e stuccature, e si presta a interessanti giochi materici e contaminazioni con le collezioni del catalogo ABK. FLAVIKER_HYPER

FLAVIKER_HYPER

L'iper-realismo caratterizza anche le nuove proposte di Flaviker: HYPER, ispirata all'estetica del cemento e RIVER, un'originale rilettura dei pavimenti in battuto veneziano. Grazie ad una particolare caratterizzazione grafica 3D, HYPER conserva minuziosamente intatti tutti i segni del naturale processo di invecchiamento del calcestruzzo industriale, il materiale che ha ispirato il progetto. Questa collezione vede anche una collaborazione con il Tattoo & Visual artist Tiziano Colella, che ha disegnato una serie speciale di lastre decorative nel segno della contaminazione stilistica col mondo della street art. FLAVIKER_RIVER

FLAVIKER_RIVER

RIVER coniuga sapientemente l'omogeneità delle superfici alla bellezza del frammento, senza nascondere i segni dell'usura e dell'assestamento subito nel corso dei secoli. Micro-ciottoli, riprodotti con perizia tridimensionale, attraversati da crepe lunghe e sottili, disegnate abilmente per dare movimento alle lastre, proposte a partire dal formato 160x320 cm, fino ai sotto-multipli più piccoli e decorativi, 10x60 e 30x30 cm. ARIANA_MINERAL

ARIANA_MINERAL

Con MINERAL Ariana esplora il mondo delle ardesie e le interpreta in una collezione dall'eleganza minimale, intrisa della forza e della consistenza dei materiali d'ispirazione con effetti tridimensionali che simulano, sulla superficie liscia, i naturali dislivelli delle pietre originarie. Perfetta per realizzare progetti articolati, in contesti sia residenziali che commerciali, la gamma MINERAL si sviluppa a partire dal formato 120x240 cm fino al piccolo formato “brick” 10x30 cm, adattandosi con facilità ad ogni tipologia di ambiente, incluse le location esterne. ARIANA_WORN

ARIANA_WORN

Ad aggiungere un tocco insolito alla “materioteca” di Ariana, la nuova collezione WORN, ispirata alle pelli usurate dei divani Chesterfield. WORN si sviluppa in una palette di quattro colori, stemperando le note più audaci del cuoio fino a richiamare le tonalità “industrial” tipiche dei cementi. L'estetica «heritage» del prodotto è declinata in 6 formati, dal 10x60 cm fino alla nuova lastra 120x270 cm. 

ABK Industrie Ceramiche su ARCHIPRODUCTS
Lascia un commento

Notizie correlate

Abk e Oikos, affinità creative
Crocevia di materie e colori
WIDE&STYLE by ABK
Style therapy by ABK
Materiali, formati e finiture da accostare liberamente
ABK compie 25 anni
Grandi lastre ceramiche dal gusto rustic-chic
Sogni in superficie: ABK presenta Do Up Touch
Vai al prossimo articolo
Abk e Oikos, affinità creative
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest