The Bold Season by Miniforms

Forme volumetriche, colori vividi e un tocco di ironia per la collezione 2017

Letto 934 volte
The Bold Season by Miniforms
24/04/2017 - Miniforms saluta il minimal e si concentra sulla sostanza: è “The Bold Season”. Forme volumetriche e un tocco di ironia si accostano ai colori vividi delle collezioni 2017. Sono i dettagli che colpiscono, i gioielli di rame che avvolgono le caviglie delle madie e dei tavoli, o le linee preziose che tagliano gli specchi. 

Al Salone del Mobile lo spazio Miniforms è esuberante. Morbidi archi dividono gli ambienti: verde, giallo, rosso in base alla stanza, nessuno è fuori posto, neanche le mensole, che non sono certo tipe da farsi dare ordini. Non pensate a qualcosa di rigido, la monotonia grigia del vecchio lusso non è di casa. Dall’esterno si percepisce un ambiente scherzoso, figlio di un costruttivismo annoiato che gioca a fare l’eccentrico.

Claretta Bold 
Claretta è diventata adulta e ha preso inevitabilmente qualche chilo. Niente di preoccupante non ha il doppio mento quindi non fate quella faccia strana. Però se si chiama Bold il motivo c’è. Infatti è grossa, formosa e a noi piace così. L’espressione esile degli anni passati che faceva tenerezza è diventata scultorea, decisa. Miniforms, Claretta Bold

Miniforms, Claretta Bold

Ha la voce alta, è lei la protagonista della scena, ma la sua non è arroganza, noi la definiamo piuttosto carismatica. Si veste con due nuovi tessuti, il velluto per le situazioni eleganti e lo “sponge” quando vuole distinguersi dalle altre. Si inserisce perfettamente nei tavoli ed è ancora impilabile fino a 4 pezzi. Essere regular è un po’ troppo noioso, meglio essere italic o bold.

Stoya 
Stoya sfila a Milano, New York, Londra, indossando una lunga camicetta di seta dalle trame geometriche, che le lascia scoperte le gambe e i piedi in rame. Miniforms, Stoya

Miniforms, Stoya

Ha dei tratti orientali che le donano molto, facendola sembrare più saggia della sua giovane età. Intelligente, ma non intellettuale, è la realizzazione più affascinante.

Dalila  Miniforms, Dalila

Miniforms, Dalila

Tre motivi perché Dalila è la madia della vostra vita: 1. Ha delle maniglie di rame grossissime, 2. Ha delle eleganti linee intagliate sulle ante,
3. È più ampia della borsa di Mary Poppins... Insomma è speciale.

Iola Miniforms, Iola

Miniforms, Iola

Iola è un guscio dove rifugiarsi, una giovane sedia a cui piace la compagnia di amici e una tazza di tè caldo. Curiosa e giustamente ingenua, profuma di quell’aria fresca nordica che prima o poi dovremmo respirare tutti.

Illo  Miniforms, Illo

Miniforms, Illo

Alternativa alla palestra: sollevare i due tavolini Illo impugnandoli dal sostegno centrale. Fare serie da 10 sollevamenti. La base e il top del tavolo sono in mdf, quindi non pesa neanche troppo.

Basilio Miniforms, Basilio

Miniforms, Basilio

Basilio è un animale da fattoria. Con un po’ di fantasia ci vedi addirittura una piccola mucca o una pecora. Di quelli in peluche però. È tenero e dolce, da accudire.

Ovo Miniforms, Ovo

Miniforms, Ovo

Ovo cammina sulle punte dei piedi per non fare rumore. Tipo i cartoni animati della warner bros, ma con più classe. Ha un top più lungo di una tavola da snowboard anche se sono le gambe in rovere o noce canaletto a farti innamorare della sua geometria.

Miniforms su Archiproducts.comMiniforms, Dalila

Miniforms, Dalila

Miniforms, Iola

Miniforms, Iola

Miniforms, Dalila

Miniforms, Dalila

Miniforms, Dalila

Miniforms, Dalila

Miniforms, Illo

Miniforms, Illo

Miniforms, Illo

Miniforms, Illo

Miniforms, Claretta Bold

Miniforms, Claretta Bold

Miniforms, Iola

Miniforms, Iola

Miniforms, Ovo

Miniforms, Ovo

Miniforms, Stoya

Miniforms, Stoya

Miniforms, Stoya

Miniforms, Stoya

Miniforms, Basilio

Miniforms, Basilio

Lascia un commento

Prodotti correlati

Scopri il Brand

Miniforms

Meolo, Italia
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest