OIKOS

Gatteo a Mare / Italia

Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
Oikos è una azienda italiana di riferimento per l’intero settore della produzione di pitture e vernici per interni ed esterni.
Fin dalla sua fondazione nel 1984, Oikos si è dimostrata una realtà aziendale innovativa e dinamica, capace subito di cogliere sia i trend del design e dell'architettura contemporanea per soddisfare una committenza sempre più esigente, sia le continue innovazioni tecnologiche, coniugandole alle applicazioni e alle tecnologie tradizionali.
Tutto questo con un comune denominatore: intera produzione a basso impatto ambientale con l’obiettivo di migliorare la qualità garantendo sempre il rispetto della salute dell’uomo e la sostenibilità ambientale.

Nascita ed evoluzione di Oikos

Nel 1984 dalla passione e dal grande desiderio di fare qualcosa di nuovo di quattro giovani che decidono di avere una propria attività imprenditoriale, nasce Oikos. Iniziando da un punto vendita di colori e articoli per la casa, a fine anni ottanta i tessuti e la carta da parati sembravano aver fatto il loro tempo, e le vernici erano per lo più a tinte piatte, inquinanti, piene di solventi. Da qui il desiderio di affrontare la doppia sfida di Oikos : quella dell’estetica creando pitture decorative e quella della sostenibilità ambientale.
Così si iniziò uno studio sui riferimenti artistici e sulla tradizione decorativa italiana, cercando di guardare sia alla tecnica che allo stile del passato, per riproporli in chiave contemporanea. Gli esempi storici hanno indicato la strada per i primi prodotti ovvero stucchi veneziani e velature. Da lì in poi, però, quello di Oikos è stato un percorso in continua evoluzione in grado di ridefinire oggi il concetto stesso di materia.

Sostenibilità delle pitture e vernici Oikos

Oikos, fin dalla sua nascita, lavora nel rigido rispetto di regole che garantiscano il Basso Impatto Ambientale (BIA) dei suoi prodotti. Questo il principio che da sempre ha ispirato Oikos, con una scelta che ha precorso i tempi, anticipando di un quarto di secolo quella che nel 2007 è divenuta una norma europea. Non soltanto l'intera gamma dei prodotti Oikos ha un basso contenuto di VOC, ma anche i processi di produzione sono realizzati nel rispetto totale dell'ambiente, in uno stabilimento altamente automatizzato con limitato impatto ambientale e soluzioni pensate per il minor consumo energetico. Inoltre, le materie prime utilizzate sono ricercate anche fra quelle di scarto derivanti da altri processi produttivi: polveri, pietre, travertino. Oikos ha ottenuto il riconoscimento documentato da tutte le certificazioni che attestano la costante attenzione alla qualità del prodotto e l’impegno nella salvaguardia dell'ambiente: questa filosofia aziendale è diventata parte del criterio di verifica di ogni progetto e di ogni decisione di Oikos.
Grandi riconoscimenti e risultati estetici e tecnici di grande valore sono stati raggiunti grazie alla continua ricerca sulle nuove potenzialità dei polimeri: il settore ricerca e sviluppo monitora costantemente le materie prime utilizzate e la formulazione di nuovi prodotti come vernici e pitture.

La mission

L’obbiettivo di Oikos è quello di migliorare la vita con il colore nel rispetto dell’ambiente, con la convinzione che il colore e la materia siano strumenti fondamentali per rendere più bello lo spazio e per trasformare l’ambiente in cui si trascorre la propria esistenza. Per questo Oikos ricerca ogni giorno nuove finiture, nuove soluzioni, nuove strade creative; come la collaborazione tra Oikos e l’architetto Daniel Libeskind che ha concepito una nuova tavolozza cromatica e un' installazione al Fuorisalone 2015, Future Flowers, che affronta il tema del colore, il suo ruolo nell’attività progettuale e nel percorso creativo.
Oggi Oikos non pensa più ai prodotti solo in termini di composizione di base, ma li e definisce attraverso il loro rapporto con la luce. ... Altro ... meno