visualizza in 3D

Formazione dei Dirigenti

Formazione sulla sicurezza

Produttore EPC

Serie E-LEARNING
Corso e-learning ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. aggiornato con il nuovo accordo Stato Regioni per la formazione sulla sicurezza del 21 dicembre 2011 (G.U. n. 8 - 11/1/2012).

Il prodotto è realizzato dall’Istituto Informa in collaborazione con il Gruppo EPC sui concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro.
Gli argomenti, trattati in conformità all’Accordo Stato-Regioni 21 dicembre 2011 e all’articolo 37 del D.Lgs. 81/2008, sono:
- Giuridico-Normativo
- Gestione ed organizzazione della sicurezza
- Individuazione e valutazione dei rischi
- Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori
La durata complessiva del corso è di 16 h, il contenuto didattico è diviso in moduli realizzati con un alto livello multimediale, corredati di immagini, animazioni esplicative/dimostrative, audio playback. 
Ogni modulo didattico è articolato in lezioni. Sono presenti, inoltre, prove di valutazione “in itinere” ed un test conclusivo per ogni modulo. 

Approfondimento

Modalità e tempi di esecuzione
L’erogazione del corso e-learning avverrà tramite la piattaforma di Informa www.informaelearning.it con validità della licenza di n. 12 mesi.
Al fine di garantire un’efficace navigabilità ed un’elevata qualità dell’apprendimento è bene concordare anticipatamente la data di inizio.
L’accesso alle attività sarà consentito direttamente sulla piattaforma di Informa, dove sarà possibile essere identificati dal sistema, usufruire delle lezioni, comunicare attraverso email con discenti e/o tutor metodologici di alto livello professionale a disposizione per la gestione dell’intero percorso formativo (tempo di risposta 24h).
Per problemi tecnici sarà attivo un help desk dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Verrà garantita la possibilità di ripetere parti del percorso formativo secondo gli obiettivi di apprendimento, con traccia di tali ripetizioni in modo da tenerne conto in sede di valutazione finale, e di effettuare la stampa del materiale utilizzato per le attività stesse.
L’accesso ai contenuti sarà modulare ovvero avverrà secondo un percorso obbligato per completare l’intero percorso, con l’impossibilità quindi di poter evitare parti dello stesso. Le attività asincrone dei discenti saranno tracciate dal sistema in modo da poter definire una più efficiente analisi valutativa e dare prova che l’intero percorso sia stato realizzato.
Il tracciamento fornirà informazioni sui punteggi ottenuti rispondendo ai test, il tempo di permanenza sulle slides, gli orari di ingresso ed uscita dalla piattaforma.
Al termine del percorso formativo (o secondo le modalità concordate con la Committenza) sarà fornita un’analisi specifica del monitoraggio, come richiesto dalla recente normativa, attuata sulle attività di formazione (esito dei test, tempo di permanenza sui moduli didattici, stato di avanzamento della fruizione delle lezioni, ripetizioni dei moduli, livello di gradimento dell’erogazione) comprensiva dell’attestato finale di partecipazione per ogni utente.
Programma

Indice dettagliato
Modulo 1 - GIURIDICO – NORMATIVO
- Sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori
- Gli organi di vigilanza e le procedure ispettive
- Soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità e tutela assicurativa
- La delega di funzioni - La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
- La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica “ex D.Lgs. n. 231/2001 e s.m.i.
I sistemi di qualificazione delle imprese e la patente a punti in edilizia

Modulo 2 - GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
- Modelli di organizzazione e di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.Lgs. n. 81/08)
- Gestione della documentazione tecnico amministrativa
- Obblighi connessi ai contratti di appalto e d’opera o di somministrazione
- Organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze
- Modalità di organizzazione e di esercizio della funzione di vigilanza delle attività lavorative in ordine all’adempimento degli obblighi previsti al comma 3bis dell’art. 18 del D.lgs. 81/08
- Ruolo del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione e protezione

Modulo 3 - INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI
- Criteri e strumenti per l’individuazione e valutazione dei rischi
- Il rischio da stress lavoro-correlato
- Il rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale
- Il rischio interferenziale e la gestione del rischio nello svolgimento di lavori in appalto
- Le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio
- La considerazione degli infortuni mancati e delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori e dei preposti
- I dispositivi di protezione individuale
- La sorveglianza sanitaria

Modulo 4 - COMUNICAZIONE, FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI
- Competenze relazionali e consapevolezza del ruolo
- Importanza strategica dell’informazione, della formazione e dell’addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale
- Tecniche di comunicazione
- Lavori di gruppo e gestione dei conflitti
- Consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
- Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
Formazione sulla sicurezza Formazione dei Dirigenti - EPC

Formazione sulla sicurezza Formazione dei Dirigenti - EPC
Loading Extra News
Loading event fair
Qr-code
Loading product info request form

Tags