39 Deumidificatori portatili

Se la tua abitazione è particolarmente umida, con muffa sulle pareti, vetri che gocciolano, legno che marcisce e sensazioni fastidiose di freddo, vuol dire che all’interno della tua casa c’è una concentrazione troppo elevata di umidità. I deumidificatori possono aiutarti, in maniera semplice ed efficace, a risolvere questo problema. Questi elettrodomestici si differenziano tra loro, oltre che per marca, design e qualche caratteristica specifica, soprattutto per la capacità di deumidificazione, cioè la quantità di acqua che riescono ad “eliminare” da un locale nell’arco delle 24 ore. I deumidificatori portatili sono particolarmente comodi in quanto ti permettono di trasportare la macchina da una stanza all’altra, così da amplificare e massimizzare il suo utilizzo e trarne benefici in tutta la casa. E’ importante capire quale sia il modello che più si adatta alle tue esigenze e, per far questo, occorre verificare la dimensione dell’ambiente da deumidificare e il tasso di umidità presente. Leggi attentamente le schede tecniche degli apparecchi, prestando particolare attenzione al wattaggio per capire i consumi di corrente del deumidificatore, al paramentro “l/24h” che indica la quantità di acqua, in litri, che viene assorbita nelle 24 ore (in una condizione media di 32°C ed umidità relativa all’80%), alla temperatura di esercizio che consente la funzione dell’elettrodomestico e all’indicatore “A.m.3/2” che indica i metri cubi/quadrati coperti. ... Altro ... meno
Filtra
Ordina per:
Ordina per:

Filtra

Ordina per: