Usa il codice SHOPMAY15 e risparmia il 15% fino a domenica 3 Giugno!

Pavimentazioni esterne

La scelta dei pavimenti per esterni deve tenere conto dello spazio a disposizione, del contesto generale e della conformazione degli esterni. Scegliere la giusta pavimentazione esterna, infatti, permette di rendere gli spazi all'aperto più vivibili, progettando percorsi, strade d’accesso e pavimentazione per terrazze e porticati. I pavimenti per esterni carrabili sono la soluzione idelae per quella tipologia di superficie esterna sulla quale è previsto il transito di automobili o mezzi vari. Sono resistenti, strutturati appositamente per resistere a questo tipo di sollecitazione. Tra le soluzioni più diffuse attualmente c’è il decking esterno, una tipologia di pavimentazione in legno adatta all'utilizzo in un ambiente esterno. Viene altrimenti detto parquet per esterni e prevede l’utilizzo di varie essenze e specie legnose, soprattutto di legni tropicali come teak e iroko.

Come scegliere il pavimento esterno?

I fattori da considerare nella scelta della pavimentazione per esterni sono fondamentalmente relativi alla conformazione del suolo e allo spazio a disposizione. Le varie tipologie di pavimenti per esterni sono trattati appositamente per sopportare l’azione degli agenti atmosferici. Per quanto riguarda i materiali, la pavimentazione per esterni può essere composta da materiali sfusi come ghiaia e pietrisco. I pavimenti per esterni in cemento, invece, sono studiati per coprire una zona esterna e per creare percorsi dedicati al transito di mezzi. I pavimenti in pietra, invece, contribuiscono all'aspetto naturale di un giardino e spesso vengono impiegati nella creazione di sentieri nel verde. Una tipologia estremamente diffusa è il decking, uno specifico tipo di parquet esterno adatto a rivestire una molteplicità di superfici. I pavimenti autobloccanti per esterni, infine, permettono di realizzare una varietà di pavimentazioni a secco senza l’utilizzo di collanti.

Decking: il parquet all’esterno

Il decking rappresenta una particolare tipologia di pavimentazione in legno da esterno che prevede l’utilizzo di specie legnose che per natura risultano resistenti a muffe e batteri. Così è possibile creare un parquet esterno resistente alle maggiori cause di deterioramento del legno. Questo viene termotrattato il più delle volte, per essere resistente all'azione dell’acqua e degli agenti atmosferici. Il decking composito è un’ulteriore opzione che viene presa in considerazione nella scelta di un rivestimento esterno, così come il decking in PVC. Estremamente resistente, il decking esterno viene utilizzato per creare camminamenti, passerelle, darsene e pavimento a bordo piscina. ... Altro ... meno ... Altro ... meno
Filtra

Naviga per Brand

Vedi tutti i Brand

Prodotti consigliati

Filtra

Brand