22% di rimborso per ogni acquisto fatto entro il 19 Novembre

Risanamento e Restauro

Secondo l'art. 3 del Testo Unico Edilizia (D.P.R. 380/2001 e s.m.i), si definiscono interventi di restauro e risanamento conservativo quegli interventi edilizi che mirano a conservare l’organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità, nel pieno rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo e ne consentano una destinazione d’uso compatibile. Tra i possibili interventi vi sono il consolidamento strutturale, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi, l'inserimento di elementi accessori e degli impianti tecnologici, nonché l'eliminazione di superfetazioni. Tuttavia, tra restauro architettonico e risanamento conservativo sussistono delle differenze sostanziali. Mentre le opere di restauro sono applicabili esclusivamente agli edifici con valore storico-artistico, tutelati dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, il risanamento conservativo si effettua con lo scopo di recuperare l’edificio dal punto di vista funzionale, statico e igienico, quindi può essere gestito in maniera meno vincolata, senza l'intervento degli organi preposti alla tutela dei beni storico-artistici, come le Soprintendenze. Nella sezione Risanamento e Restauro del catalogo Archiproducts, puoi cercare i prodotti per il risanamento delle murature umide, dai sistemi a barriera chimica agli intonaci macroporosi, per la pulitura e protezione delle superfici (sgrassanti, idrofobizzanti, inibitori della corrosione), per il consolidamento strutturale, come gli FRP, per il ripristino delle superfici (malte tixotropiche, fibrorinforzate e betoncini), per il consolidamento dei terreni ma anche i trattamenti per le bonifiche amianto. ... Altro ... meno ... Altro ... meno
Filtra

Naviga per Brand

Vedi tutti i Brand

Prodotti consigliati

Filtra