Rubinetteria

La rubinetteria è indispensabile in ambienti come il bagno perché permette di disporre dell’acqua necessaria e di regolarne la temperatura. Disponibili in un’infinita serie di forme e finiture, i rubinetti bagno moderni rispondono ad esigenze e funzioni sempre più evolute, come la conservazione dell’acqua, fondamentale per la sostenibilità economica, ambientale e sociale, la cromoterapia per il benessere psicofisico e la sensoristica, utilissima per le persone con difficoltà motorie. Tra le principali tipologie di rubinetto rientrano i rubinetti a colonna o verticale, i rubinetti orizzontali, i miscelatori multicomando e i miscelatori monocomando, da scegliere in base al proprio gusto e all’arredo bagno circostante. Ma all'interno della rubinetteria da bagno rientrano anche soffioni doccia e colonne doccia, placche di comando per wc, pilette e aeratori per rubinetti.

Rubinetti per lavabo, doccia e bidet: quale scegliere?

I rubinetti bagno vengono divisi solitamente in quattro macrocategorie: rubinetti orizzontali, rubinetti verticali, miscelatori monocomando e miscelatori multicomando. I rubinetti a colonna sono solitamente posizionati in ambienti che prevedono un flusso d’acqua proveniente dal basso, come nel caso di lavelli e lavandini. I rubinetti orizzontali non vengono presi in considerazione nel bagno perché più adatti ad un ambiente esterno come il giardino. I miscelatori multicomando differiscono dai monocomando per la conformazione stessa del rubinetto: i primi prevedono le due manopole tradizionali, mentre i secondi prevedono una singola leva che mescola i flussi caldi e freddi. Prima di scegliere il modello, però. È necessario predisporre l’impianto idraulico in maniera corretta e in seguito valutare le caratteristiche dei prodotti a disposizione. Un rubinetto lavabo, ad esempio, è solitamente un rubinetto a parete o un rubinetto da piano che va abbinato alla tipologia del lavabo stesso. Per la vasca da bagno si può optare per un rubinetto a muro, mentre un rubinetto doccia è in genere coordinato con un soffione a parete o un soffione a soffitto.

Un soffione doccia per momenti di relax

Il soffione per doccia è un elemento indispensabile all’interno della rubinetteria bagno. Rappresenta l’elemento terminale della doccia che permette lo scrosciare dell’acqua dall’alto. Con un apposito rubinetto doccia si potrà regolare la temperatura dell’acqua in discesa. Prima di scegliere il giusto soffione doccia è necessario considerare le dimensioni della doccia e la forma e le finiture del modello. Inoltre va considerata la portata d’acqua dell’impianto idrico, che influisce sulla dimensione del soffione. I soffioni doccia moderni presentano diverse tipologie di getto e possono essere installati a parete e a soffitto. I soffioni a parete permettono di regolare l’altezza tramite aste saliscendi. Tra le tipologie più innovative ci sono i soffioni doccia cromoterapia e i soffioni doccia per aromaterapia, che offrono la possibilità di godere di piacevoli momenti di relax.

Placche WC: elementi moderni e funzionali

La placca WC permette di azionare lo sciacquone del wc attraverso una lieve pressione. La placca del wc deve essere soprattutto adatta e rispondente alla tipologia di meccanismo di scarico e deve essere compatibile con le dimensioni della nicchia ricavata per procedere al suo incasso. In base al meccanismo di scarico la placca può essere semplice o doppia. Tra i modelli più diffusi ci sono proprio le placche wc a doppio comando, che permettono di scegliere tra due modalità diverse di scarico. Questo complemento arredo bagno è ormai stato abbondantemente rivisitato per garantire anche una certa resa estetica: le placche wc cromate o le placche wc satinate sono tra i modelli preferiti per un bagno moderno. ... Altro ... meno ... Altro ... meno
Filtra

Naviga per Brand

Vedi tutti i Brand

Prodotti consigliati

Filtra