Sigillanti e schiume

Insieme alle colle, i sigillanti e le schiume sono oggi ampiamente utilizzati in edilizia. Tra i sigillanti più diffusi vi sono i sigillanti siliconici, comunemente chiamati "siliconi", utilizzati indistintamente in edilizia e nel fai-da-te. Grazie alla loro elasticità e alla forte presa, i sigillanti siliconici vengono usati per sigillare i giunti strutturali, per sigillare le barriere al vapore e per gli interventi di sigillatura in impianti di distribuzione acqua, e nei lavori di impermeabilizzazione. Altri tipi di sigillanti sono i poliuretanici e gli acrilici. I sigillanti poliuretanici, vengono utilizzati per canne fumarie, stufe e caminetti perchè possono resistere ad alte temperature, dai 300 fino ai 1200°C, mentre i sigillanti acrilici vengono comunemente impiegati per la sigillatura di infissi, porte, finestre e cassonetti, per sigillare fessure e crepe nelle murature e nei lavori di recupero edilizio. I sigillanti cementizi, infine, vengono utilizzati per la stuccatura di fughe nei pavimenti e per lavori di sigillatura e rinforzo di strutture in laterocemento e prefabbricati cementizi, mentre i sigillanti bituminosi vengono impiegati per i lavori stradali, come la realizzazione di giunti tra pavimentazioni, la sigillatura di cavidotti e per il ripristino di lesioni di grandi dimensioni. Le schiume tecniche, resine poliuretaniche (schiume UF) e isocianati, sono invece utilizzate per la sigillatura di porte e finestre, per riempimenti, coibentazioni, insonorizzazioni, nonché per il fissaggio di scatole elettriche ed impianti termici. Cerca in questa categoria i sigillanti e le schiume adatte per opere edili e fai-da-te. ... Altro ... meno
Filtra

Naviga per Brand

Vedi tutti i Brand

Prodotti consigliati

Filtra