Artifort

Schijndel / Paesi Bassi

Contatta
Sito Web
Condividi con...
Artifort è un’azienda olandese che vanta una lunga tradizione familiare nella produzione di arredi per la casa e per il contract. Fondata a Maastricht nel 1890 dal capostipite Jules Wagemans, si è evoluta nel tempo fino a diventare uno dei maggiori punti di riferimento per il design internazionale. I punti forti dell’azienda si possono riassumere in tre parole: innovazione, qualità e design esclusivo. Una spiccata sensibilità nei confronti delle esigenze del pubblico e una visione orientata al futuro hanno permesso ad Artifort di superare le inevitabili criticità, come dopo la crisi degli anni ’30, che spinse l’azienda a rinnovare l’immagine e la produzione. Nel 1928, infatti, l’azienda sceglie il nome Artifort, una parola composta dai sostantivi latini “Ars” e “fortis”, che riassume i valori fondanti quali la maestria artigiana, la durevolezza e il confort. Allo stesso tempo l’azienda introduce il rivoluzionario sistema a molle Epeda per le sedute degli imbottiti. La seconda svolta risale alla fine degli anni ’50, con l’arrivo del designer Kho Liang Ie in qualità di consulente. Animato da una visione lungimirante, il designer Indonesiano ingaggia Pierre Paulin e Geoffrey D. Harcourt, i cui progetti iconici contribuiscono all’affermazione di Artifort come una delle più importanti realtà del design a livello mondiale. Dal 1998 l’azienda fa parte del gruppo Lande, con sede a Schijndel, nei Paesi Bassi, che riunisce brand come Pörtner, and Zwaardvis.

Le collezioni iconiche di Artifort, classici senza tempo

Si chiama Héritage la collezione dei pezzi iconici che hanno fatto la storia di Artifort. Un’eredità dal valore inestimabile, a partire dai pezzi firmati da Kho Liang Ie, come la serie 416, prodotta a partire dal 1960. Composta da una poltrona, un divano a 3 posti e un divano a 4 posti, è caratterizzata da un design compatto e leggero, reso straordinario dal contrasto tra materiali morbidi, come i cuscini con lavorazione capitonné, e materiali rigidi, come l’acciaio che compone la base. Il catalogo Artifort offre numerosi pezzi firmati dal prolifico designer francese Pierre Paulin, tra poltrone e pouf, sedie e poltroncine. Le forme organiche ispirate ad elementi naturali sono una firma inconfondibile del lavoro di Paulin. La serie Mushroom, prodotta a partire dal 1960, è composta dalla poltrona Mushroom, esposta nella collezione permanente del Museum of Modern Art di New York, dal pouf e dalle versioni Big Mushroom e Mushroom Junior. Un’altra serie che non ha bisogno di presentazioni è Orange Slice, che comprende la poltrona, la versione Orange Slice Junior, il poggiapiedi e un tavolino. Composta da due gusci in faggio identici assemblati in modo da formare seduta e schienale, è sorretta da un leggero telaio in acciaio cromato o verniciato a polvere. La serie Tulip, del 1965, comprende comode ed eleganti poltrone, lo sgabello e un pouf ispirate alle forme dei petali dei tulipani. La poltrona da ufficio con poggiatesta è declinata nelle versioni con base a disco girevole e fissa con gambe a croce, mentre la sedia Little Tulip e la sedia Tulip Midi, dalle dimensioni più contenute, completano l’assortimento coordinato. Il designer britannico Geoffrey D. Harcourt si è dedicato principalmente all’arredo per strutture pubbliche, come la serie di poltrone F. La poltrona F978, dalle forme futuristiche molto in voga alla fine degli anni ’60, è caratterizzata da una struttura fluida, stampata in un pezzo unico di poliuretano rigido bianco o nero su cui è fissata l’imbottitura, appoggiata ad una base a disco.
Nel 1967 Harcourt firma una serie di poltrone imbottite girevoli formate da un unico guscio di legno ricoperto da tessuto, e appoggiato su una corta base a disco o a X. Caratterizzate da una seduta generosa e avvolgente, sono declinate in numerose varianti in base alle dimensioni e alla lavorazione di imbottitura e rivestimento. I modelli F510-F511-F512 sono affiancati dalle versioni più grandi F584-F585-F586, F587-F588 e dalla sedia a dondolo Rocking Chair.

Divani, sgabelli, panche: le collezioni recenti di Artifort

La collezione di divani Figura, progettati dal designer iraniano Khodi Feiz, offre molteplici possibilità di personalizzazione. La collezione comprende il divano singolo Figura, disponibile con braccioli alti o bassi, la poltrona Figura e il divano componibile Figura, composto da diversi elementi che consentono di creare configurazioni ad angolo, con chaise longue, a panca. Accessoriato con ripiani agganciabili e prese elettriche, il divano Figura è perfetto per le aree lounge, insieme al tavolino per area lounge Twins, design di Monica Mulder. Leggeri ed eleganti, forniscono due piani di appoggio circolari disposti ad altezze diverse, appoggiati su un’unica base. La poltrona Pala, disegnata da Luca Nichetto, si distingue per le particolari cuciture decorative del rivestimento, che seguono le linee fluide della struttura, realizzata in tubolare di acciaio. Estremamente confortevole, è perfetta per l’arredo domestico e per le aree lounge dei luoghi pubblici. Lo sgabello da bar Andrea, dello studio Claesson Koivisto Rune, ha una forma delicata, ispirata ai petali di un fiore. Le 4 gambe in tubolare d’acciaio accentuano la leggerezza dello sgabello, che è disponibile in due altezze e in innumerevoli varianti, sia nella scelta dei tessuti del rivestimento che nella finitura della base. La collezione è completata dalla sedia Andrea Lounge e dalla sedia da ufficio Andrea, che si abbinano perfettamente al tavolo Palladio, visto che i braccioli inclinati permettono di inserire agilmente la sedia sotto al tavolo.
La poltroncina Shark, design René Holten, è disponibile con base a disco girevole, su 4 gambe e in due varianti a slitta. La scocca, per via del foro nel centro, ricorda la bocca spalancata di uno squalo. La collezione di sedie Jima, progettata da Patrick Norguet, è composta da numerose varianti ed è ispirata alla poltrona Kalm, lanciata nel 2015. Funzionale e confortevole, la sedia con braccioli Jima è caratterizzata da un design leggero ed elegante, ed è adatta per aree dining, nelle versioni a 4 gambe, in acciaio verniciato o in legno, e per uffici e sale conferenze, nelle versioni con base a x o a 5 gambe su rotelle, in acciaio cromato. ... Altro ... meno

Incontra Artifort a:

Prodotti Artifort

Filtra
166 Prodotti

Filtra/Ordina

Filtra per

Salva in:
Seguici sui social