Bonaldo

Villanova di Camposampiero / Italia

Contatta
Sito Web
Condividi con...
Bonaldo's Logo
Bonaldo
Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
Bonaldo trasforma le idee in emozioni. Da oltre 80 anni, l’azienda italiana progetta e commercializza arredi per interni, arredi contract, elementi decorativi e altre soluzioni destinate agli ambienti indoor e outdoor. Creazioni che fanno del brand un protagonista del Made in Italy nel mondo, e che esprimono la ferma intenzione di voler proporre opere moderne e innovative. Il design, così, si trasforma in un mezzo per sperimentare nuovi materiali, creare forme originali ed entrare in inedite dimensioni di stile. Dai divani letto alle collezioni di tavoli, dalle poltrone ai complementi, Bonaldo rinnova la propria forza creativa e l’attitudine a rapportarsi con le mode e le esigenze del pubblico. Nell’innovazione e nella creazione di nuove tendenze e concezioni d’arredo, Bonaldo trova la sua dimensione ideale. Una dimensione puramente italiana, che si rinnova di volta in volta rimanendo fedele ai concetti di creatività e qualità. Tutto ciò si riverbera nel sapiente utilizzo dei colori, o nel dinamismo dei materiali e delle strutture di divani, sedie, arredi per la zona giorno e l’area notte.

Bonaldo, arredo living e zona notte

Se la voglia di innovare è uno dei segni distintivi di Bonaldo, un’altra forza del brand italiano è sicuramente la capacità di collaborare con designer provenienti da tutto il mondo. Mauro Lipparini e Ryosuke Fukusada sono solo alcuni dei nomi che hanno scelto di legare il proprio nome a quello di Bonaldo, progettando arredi in grado di incontrare sempre di più il favore degli amanti del bello. Un grande successo di Bonaldo è la sedia Poly, realizzata da Karim Rashid e premiata con il Best Design 2007, il Good Design Award 2008 e il Red Dot Award 2008. La struttura in policarbonato regala stabilità, resistenza e forme delle linee squisitamente geometriche. Lo stesso gioco di profili e tratti è presente nel tavolo Big Table. La creazione di Alain Gilles costituisce uno dei prodotti più iconici dell’azienda, e sorprende per le sue ardite combinazioni di colori e l’impiego di una struttura portante in acciaio. Il periodo compreso tra il 2013 e il 2015 segna un ulteriore incremento della qualità dell’offerta. Il tavolo Octa raccoglie consensi unanimi sulla scena internazionale. I modelli Sol e Tracks, di Bartoli Design e Alain Gilles, vengono premiati con il Good Design Award, a dimostrazione della rilevanza ottenuta dall’attività sui mercati di tutto il mondo.

La filosofia produttiva odierna di Bonaldo è il risultato di un processo di lungo periodo. Un momento di storico cambiamento per l’azienda, a questo proposito, arriva negli anni ’80. In questa fase il brand introduce nuove collezioni di divani letto destinate ad avere un determinante impatto commerciale e stilistico. Il divano letto, per Bonaldo, esce infatti dalla sua dimensione pratica, e dal suo ruolo esclusivo di “soluzione d’emergenza”. Grazie all’impiego di strutture flessibili, tessuti sfoderabili ed elementi in metallo cromato, avviene il passaggio che porta questo particolare d’arredo a diventare un vero e proprio veicolo di stile ed eleganza. Il divano letto Pierrot, per esempio, nel 2004 viene premiato con il Good Design Award del Chicago Athenaeum. La creazione di Glenn Thomas incarna appieno il gusto per l’estetica dell’impresa italiana, grazie all’estrema dinamicità data dallo schienale movibile e dall’utilizzo di ecopelle, metallo cromato o verniciato.

Dai letti alle sedie: la storia di Bonaldo

Il viaggio nel design di Bonaldo inizia nel 1936, quando Giovanni Vittorio Bonaldo sceglie di specializzarsi nella lavorazione di metalli per il settore dell'arredamento. Il passaggio di consegne con Albino Bonaldo, figlio del fondatore, dà il via alla produzione di letti e reti, mentre il 1971 segna la prima partecipazione al Salone del Mobile di Milano. La fiera milanese diventerà un appuntamento fisso per l’azienda, che nel corso degli anni avrà modo di essere protagonista soprattutto con le collezioni di divani letto. La storia di Bonaldo è ricca di successi commerciali che identificano le produzioni d’eccellenza dell’impresa. Il primo episodio degno di nota è legato alla sedia pieghevole Più, disegnata da Chiaramonte e Marin, e vincitrice dello Young & Design Award nel 1996. L’arrivo del nuovo millennio segna una fase di rinnovato vigore per l’azienda, che in pochi anni viene insignita dei premi più ambiti nel mondo del design.
Gli anni ‘2000 sono infatti ricchi di grandi soddisfazioni commerciali, oltre che di un importante riassetto societario che porta l’impresa, nel 2011, all’apertura di un nuovo showroom aziendale progettato da Mauro Lipparini. Nel 2016, infine, il brand festeggia i suoi primi 80 anni, aumentando la propria presenza sui mercati internazionali. Più del 70% della produzione Bonaldo, infatti, è orientata verso i territori esteri. Gli arredi di design dell’impresa trovano posto così negli ambienti domestici e professionali di tutto il mondo, e riaffermano l’importanza del Made in Italy di qualità. ... Altro ... meno

Soluzioni Bonaldo

Collezioni Bonaldo

Prodotti Bonaldo

Cataloghi Bonaldo

Notizie Bonaldo

Salva in:
Seguici sui social
Salva in: