Catellani & Smith

Villa di Serio / Italia

Contatta
Sito Web
Condividi con...
Catellani & Smith è un’azienda italiana che produce “creazioni luminose”, sotto l’influenza del suo fondatore e direttore artistico Enzo Catellani. Presente ormai in tutto il mondo, ma con la sede originaria in un antico mulino restaurato sulle colline bergamasche, Catellani & Smith soddisfa le esigenze di una clientela che condivide e apprezza l'amore per il design, per la qualità e per l’originalità. Nell’ampia produzione Catellani & Smith c’è una netta divisione tra le lampade prodotte in serie e quelle progettate su misura in base alle esigenze del cliente. Questo processo di tailoring, consiste innanzitutto nell’incontro con il cliente per approfondire le sue aspettative, seguito dall'elaborazione delle prime idee da parte del gruppo di lavoro di Catellani & Smith, gruppo costituito da artigiani e da tecnici, che studiano il design e gli aspetti tecnici delle lampade. Dopo la realizzazione del prototipo e la verifica della sua effettiva fattibilità, si procede con la realizzazione.

Lampade per interni e per esterni Catellani & Smith

Catellani & Smith è conosciuta non solo per l’illuminazione di spazi privati, ma anche per progetti speciali d’illuminazione dedicata a chiese, musei, gallerie d’arte, teatri e spazi in cui il dialogo luce/ombra è particolarmente sentito. Accanto all’illuminazione per interni, gran parte della produzione del brand è dedicata alle lampade per esterni come la More F, una lampada a forma di fiaccola, realizzata con vetro artigianale modellato a mano e luce a LED. O la Medouse F, una lampada da tavolo per l’outdoor, in diverse dimensioni, che può essere posta anche per terra, sulle aiuole e in punti strategici del giardino. Tra le diverse lampade create dall’azienda e riconosciute come pezzi dal grande valore artistico, ricordiamo la 56 Petits Bijoux, una lampada a sospensione in ottone a LED, definita come puro “movimento statico”. Alla base della sua realizzazione, troviamo il concetto dei cerchi concentrici che si creano sulla superficie dell’acqua quando viene gettato un sasso. La sfera e il cerchio rappresentano per Catellani l’idea della perfezione e dell’infinito, che si riflettono in pezzi pregevoli come questo, frutto di una maestria artigiana di altissimo livello. Alchemie T è una lampada da tavolo a LED in alabastro e ottone, che indaga il rapporto tra buio e luce. Piccola installazione scultorea, questa lampada è composta da due dischi che scorrono parallelamente su binari, da cui si sprigiona una forte interazione luce/ombra quando, sovrapponendosi, danno vita a un’eclissi “domestica”. La base in pietra e i dischi in alabastro rendono questa lampada/scultura mobile ancora più preziosa.

Dal 1989, Catellani & Smith rivoluziona il concetto di luce

Enzo Catellani fonda Catellani & Smith nel 1989, dopo aver gestito un negozio di lampade. La sua continua osservazione del prodotto e il bisogno di sperimentazione lo portano alla sua prima creazione, presentata alla Fiera Ambientale di Francoforte. Grazie allo straordinario successo avuto fin da subito, Catellani & Smith lascia il lavoro in negozio per dedicarsi completamente alla creazione di punti luce, per lo più su misura, per i suoi clienti. Spazi domestici indoor e outdoor, musei, chiese, eventi diventano i luoghi dove misurarsi per mostrare la sua creatività, che viene riconosciuta anche attraverso l’installazione di opere come la Macchina della Luce nella Casa Battlò di Antonio Gaudì a Barcellona nel 2008 o premiata dal prestigioso Wallpaper Award nel 2012; nel 2010, invece, l’iconica Fil de Fer, ora disponibile da tavolo o da soffitto, viene scelta a rappresentare il Made in Italy nel padiglione italiano al World Expo Shangai. Dagli anni novanta, è tutto un susseguirsi di collezioni che fanno breccia nel cuore (e negli occhi) dei clienti, anche famosi che amano un’illuminazione originale e d’impatto. Nel 2003, per esempio, Claudio Baglioni chiede a Enzo Catellani di allestire la scenografia dello spettacolo O’Scià a Lampedusa, seguita poi da quella pensata per il teatro Petruzzelli di Bari, sempre per illuminare uno degli spettacoli del noto cantante. Ad oggi, sono decine le realizzazioni iconiche, richieste da vip, da direttori di giornali di design e da architetti, per illuminare spazi dove la luce gioca un ruolo paritario rispetto a quello delle installazioni e delle altre opere d’arte. ... Altro ... meno

Soluzioni Catellani & Smith

Collezioni Catellani & Smith

Prodotti Catellani & Smith

Cataloghi Catellani & Smith

Notizie Catellani & Smith

Salva in:
Seguici sui social