CRISTINA Rubinetterie

Gozzano / Italia

Contatta
Sito Web
Condividi con...
Impegno e passione per il lavoro: sono questi gli ingredienti che fanno di CRISTINA Rubinetterie una realtà di riferimento nel settore idrosanitario. Un progetto che affonda le radici nel secondo dopoguerra, e che ha saputo raggiungere la ribalta internazionale grazie alla cura delle lavorazioni, sia nel settore privato che contract. Rinomata per la produzione interamente Made in Italy e fortemente votata alla sostenibilità ambientale, Cristina è presente sul mercato italiano e in oltre 80 paesi nel mondo con rubinetteria per il bagno e rubinetti per la cucina, ma anche per gli ambienti wellness e outdoor. Creazioni pensate per durare a lungo e facilitare la vita di chi le utilizza, nel totale rispetto dell’ambiente. CRISTINA Rubinetterie ramifica la sua azione in aree distinte legate agli ambienti domestici e professionali. Per l’area bagno, stili diversi e soluzioni tecnologiche all’avanguardia vengono indirizzate a target eterogenei, per un quadro complessivo variegato di miscelatori, termoidraulica, accessori per la doccia e molto altro. Le collezioni di rubinetti e miscelatori per la cucina, allo stesso modo, si concentrano sia sul mondo professionale che domestico, con declinazioni contemporanee e classiche. Grazie alla collaborazione con Silfra, inoltre, vengono proposti rubinetti elettronici e temporizzati, scarichi per doccia e vasca.

CRISTINA Rubinetterie: tradizione e innovazione

CRISTINA Rubinetterie nasce nel 1949 a Gozzano, sulle rive del Lago d’Orta. Alla decisiva azione iniziale del fondatore, Ezio Cristina, segue l’opera dei figli Alberto e Riccardo, che proseguono sulla scia di quanto tracciato dal padre. L’obiettivo, infatti, è il medesimo: coniugare la tradizione tipica della qualità artigianale all’innovazione dei processi produttivi. Negli anni ’80, a seguito dell’acquisizione di Silfra, nasce il Gruppo Cristina, sempre più specializzato nel campo della rubinetteria e della termoidraulica. Nel 2007 viene aperto il polo logistico di Gozzano, una struttura da oltre 2.000 mq comprendente un magazzino completamente automatizzato, in cui vengono sviluppate e migliorate le creazioni dell’azienda. Alla continua ricerca dell’innovazione si è accompagnata, poi, la volontà di costituire una presenza sempre più capillare sul territorio: nel 2017, a questo proposito, CRISTINA Rubinetterie inaugura il primo showroom di Milano in Via Pontaccio, nel cuore del distretto del design.
La filosofia produttiva di CRISTINA Rubinetterie è stata sempre improntata alla ricerca e sviluppo di soluzioni capaci di soddisfare realmente le esigenze della clientela. Nel 1968, ad esempio, l’azienda di Gozzano è stata una delle prime in Europa a introdurre sul mercato il miscelatore termostatico, proponendolo in 100 colorazioni superficiali; seguendo questa via, l’attività è arrivata nel 2003 a dedicare un’intera divisione produttiva ai rubinetti in acciaio inox. Una scelta tutt’altro che banale, e che rinforza la volontà di proporre soluzioni sicuramente moderne e dall’immagine esclusiva, ma anche dal basso impatto ambientale.
Innovare e produrre soluzioni sempre più efficaci non vuol dire, però, tradire i propri ideali. CRISTINA Rubinetterie ha scelto di investire sul territorio dell’alto novarese, per portare ai clienti il vero Made in Italy. Pur mantenendo una forte connotazione italiana, poi, l’azienda ha sviluppato una propria vocazione internazionale, entrando con forza nei mercati intercontinentali, dall’America all’estremo Oriente.

Le collaborazioni e i premi di CRISTINA Rubinetterie

Nel corso degli anni l’azienda di Gozzano si è avvalsa dell’opera di numerosi designer di spessore internazionale. Tra tutti, Makio Hasuike, designer pluripremiato che dal 1999 al 2005 ha firmato le collezioni Diario, Rubinetto e la collezione SX, vincitrice degli Archiproducts Design Awards 2018. Anche Jean-Michel Wilmotte, membro dell'Accademia di Belle Arti in Francia, ha collaborato con CRISTINA Rubinetterie nel 2007, firmando la collezione Modul.
Il trio Busetti Garuti Redaelli collabora con l’azienda portando tutta la propria carica creativa nel campo della rubinetteria e dei complementi d’arredo. La collaborazione culmina nel 2017 con la creazione della serie Italy, premiata con l’ADI Ceramics & Bathroom Design Award. CRISTINA Rubinetterie collabora attivamente anche con lo studio MC2 Architetti Associati, da sempre votato alla sostenibilità ambientale e protagonista nel 2011 delle collezioni King e Queen. ... Altro ... meno

Soluzioni CRISTINA Rubinetterie

Collezioni CRISTINA Rubinetterie

Prodotti CRISTINA Rubinetterie

Cataloghi CRISTINA Rubinetterie

Notizie CRISTINA Rubinetterie

Salva in:
Seguici sui social