Francesco Rota

Designer d'interni

Milano / Italia

Sito Web
Francesco Rota nasce nel 1966 a Milano, nipote dei titolari di SAFAR, storica azienda di apparecchi radiofonici e televisivi in attività dal 1923 al 1948. Dopo alcune esperienze professionali, decide nel 1991 di iscriversi all'Art Center College of Design di La Tour de Peilz in Svizzera, dove si laurea nel 1994. Fin dagli esordi Rota non circoscrive le proprie aspirazioni al solo campo del Design industriale, ma spazia in vari settori che vanno dal prodotto all’arredamento e alla progettazione d’interni, dall’illuminazione agli allestimenti. Da sempre attento a ricercare confort, semplicità e funzionalità, vanta importanti collaborazioni con brand internazionali, tra questi: Bals Tokyo, Barilla, Driade, Fiat, Frag, John Richmond, Knoll International, Living Divani, L’Oreal Paris, Malo, Martini & Rossi, Moroso e Versus. Ha realizzato installazioni per Daimler Chrysler Mercedes Benz durante l’ottava Esposizione Internazionale di Architettura a Venezia (2004), presso Le Corderie dell’Arsenale e la “Terrazza Martini” per Martini & Rossi durante la 62° Esposizione Internazionale di Arte della Cinematografica di Venezia (2005).

La sua passione per le imbarcazioni a vela diviene fonte d’ispirazione nell’ambito di una solida collaborazione instaurata nel 1997 con Paola Lenti; è così che l’intreccio delle scotte nautiche in tessuto diviene il pretesto per realizzare alcuni complementi di arredo di successo. Con Lenti ottiene nel 2001 e 2004 la Menzione d’onore del Compasso d’Oro ADI per le sedute Linea e Island; nel 2014 grazie alla collezione Daydream riceve la Menzione Speciale del German Design Award, mentre Smile e Frame vincono il MIAW (MUUUZ International Design Awards); un anno dopo vince il Red Dot Award nella categoria Product Design, il German Design Award nella categoria Excellent Product Design ed il Good Design Award nella categoria Arredamento con il divano Move; lo stesso anno riceve la Menzione speciale del German Design Award nella categoria Excellent Product Design anche per il tavolo Kanji. Premi e menzioni proseguono anche nel 2017 con Uptown (Good Design Award nella categoria Arredamento) e con Agio che vince il premio ADA Archiproducts Design Awards.

Rilevante è anche il sodalizio che Rota sancisce con Lapalma – azienda di componenti di arredo fondata dai Dario e Romano Marcato – di cui diviene direttore artistico nel 2013; qui, oltre a introdurre nuovi prodotti, rafforza la visibilità del brand nei mercati esteri. Per Lapalma cura gli allestimenti per il Salone del Mobile e per IMM Cologne. Le prime linee di prodotto disegnate sono le sedute OLO e CUT; di successo è anche la collezione ADD che gli vale sia la Menzione d’Onore del Compasso d’Oro sia il Red Dot Design Award nel 2016 con il sistema di sedute e schienali per la progettazione di aree d’attesa o ambienti lounge. Particolarmente proficue sono anche le collaborazioni con LEMA, per cui disegna dal 2008 tavoli e tavolini, librerie, letti e divani impiegando materiali di pregio e forme essenziali, e con Oluce, con cui realizza lampade ricercate ed espressive come Canopy, Kin, Lens e Line. Per Oluce si occupa anche dell’interior design degli uffici, dello showroom e del magazzino dello stabilimento e della sede milanesi.

Il suo lavoro è stato esposto in numerose mostre e presso importanti istituzioni, come: St. Etienne Biennale du Design, Hannover Messe, Triennale di Milano, Reggia di Venaria Reale a Torino, Moss e Material Connection a New York, Biennale di Architettura di Venezia, Royal Academy of Arts di Londra, The Merchandise Mart di Chicago, Miami Design District, Biltmore Fashion Park di Phoenix, Bellerive Museum di Zurich. ... Altro ... meno

Prodotti by Francesco Rota

Filtra/Ordina

Filtra per

Prezzo

$
$
Salva in:
Risultati della ricerca visiva