Massimo Castagna

Architetto

Iseo / Italia

Sito Web
Massimo Castagna (classe 1957) è un architetto laureatosi nel 1984 presso il Politecnico di Milano e fondatore nel 1986 dello studio AD architettura. Nel ruolo di architetto firma edifici residenziali, hotel e progetti come il laboratorio “Piramide” per il comitato scientifico Everest-K2-CNR realizzato per il Consiglio Nazionale delle Ricerche, installato in Nepal dal 1991 a quota 5050 mt e operativo ancora oggi; progetto selezionato per la XVIII Triennale di Milano. Dal 1991 ha ampliato il suo campo d’azione nel settore dell’arredamento con progettazioni e consulenze per lo sviluppo di prodotto, art direction e progettazioni di uffici e showroom per aziende italiane e internazionali come Acerbis International, Ceccotti Collezioni, Exteta, Flou, Gallotti & Radice, Henge, Minotti, Roda e Rossana. Per Ceccotti Collezioni, oltre a svolgere il ruolo di art director dal 2006 al 2009, ha firmato progetti come la credenza in massello di noce Sliding o la libreria modulare Flying Circles. Anche nel caso di Rossana cucine ha affiancato alla direzione artistica (condotta dal 2000 al 2006 e dal 2010 al 2012) la progettazione di sistemi cucina come HD23, HT50, TK38 e i più recenti K-IN / K-OUT: due modelli esteticamente identici tra loro ma molto diversi nel criterio di costruzione perché pensati, rispettivamente, per l’uso in interno e in esterno.

Tra le sue collaborazioni più longeve c’è quella con Gallotti&Radice, dalla quale sono nati progetti ormai celebri come il sistema d’illuminazione Bolle, che deve il proprio successo alla sua relativa semplicità ed eleganza e che oggi è stato declinato in molteplici versioni, e il divano Audrey, realizzato in poliuretano espanso indeformabile e fibra poliestere con basamento in MDF. Tra le ultime novità progettate da Castagna per il brand figurano il divano modulare in poliuretano espanso Cloud Infinity, il tavolo in marmo Clemo-T, la lampada a sospensione Key-to-Heaven e la versione verticale della lampada Bolle.

"Se dovessi usare solo una parola per descrivere il mio lavoro, sceglierei la libertà” dice Castagna in un’intervista pubblicata sul sito di Henge, brand di cui è direttore creativo sin dagli albori e per il quale ha recentemente progettato il nuovo showroom in Via della Spiga 34, inaugurato in occasione della Milano Design Week 2022. E continuando afferma: “Non voglio sentirmi vincolato dai cliché. Perseguo l'espressività della forma e della materia come un essere unico, portando il design oltre il formalismo e i confini delle produzioni industriali, superando il politicamente corretto. Il mio lavoro gioca sul confine tra design e influenze artistiche”. Numerosi e variegati sono i prodotti firmati per Henge, dalla lampada Tubular Horizontal a sospensione in ottone al letto Noctis imbottito in tessuto, dalla cucina Ozone in pietra al bancone bar Ozone Evo in metallo e onice, dalla parete attrezzata Loom Program Doors in legno massello alla poltrona Human in pelle.

Dal 2000 Massimo Castagna è anche docente al Master “Manager d’interni” organizzato da Federmobile presso il Polidesign di Milano. ... Altro ... meno

Prodotti by Massimo Castagna

Filtra/Ordina

Filtra per

Prezzo

$
$
Salva in:
Risultati della ricerca visiva