Philippe Starck

Designer

Parigi / Francia

Sito Web
Condividi con...
Philippe Starck, creatore di fama mondiale con inventiva poliedrica, è sempre focalizzato sull'essenziale, cioè la sua visione: quella creazione, qualunque sia la forma che assume, deve migliorare la vita di quante più persone possibili. Questa filosofia lo ha reso uno dei pionieri e figure centrali del concetto di "design democratico". Impiegando il suo prolifico lavoro in tutti i settori, dai prodotti di uso quotidiano (mobili, spremiagrumi, biciclette elettriche, o anche una turbina eolica), all'architettura (hotel, ristoranti che aspirano a essere luoghi stimolanti) e all'ingegneria navale e spaziale (mega yacht, moduli abitativi per il turismo spaziale privato), spinge continuamente 'oltre' i confini e le esigenze del design, diventando uno dei creatori più visionari e rinomati della scena internazionale contemporanea. Philippe Starck e sua moglie, Jasmine, trascorrono la maggior parte del loro tempo in aereo o in "mezzo al nulla".

Philippe Starck è nato nel 1949. Fin dalla sua infanzia trascorsa sotto i tavoli da disegno a costruire aeroplani, visto il padre ingegnere aeronautico, conserva una lezione fondamentale: tutto dovrebbe essere organizzato in modo elegante e rigoroso, nelle relazioni umane tanto quanto nella visione conclusiva che presiede sopra ogni gesto creativo. La sua assoluta convinzione che la creazione debba essere usata e apprezzata da tutti lo vede tentare incessantemente di lavorare bene, fin nei minimi dettagli.
Starck ha mostrato interesse per gli spazi abitativi mentre era studente all'Ecole Nissim de Camondo di Parigi, dove nel 1969 progettò una casa gonfiabile, ottenendo poi il suo primo successo al Salon de l'Enfance. Non molto tempo dopo, Pierre Cardin, sedotto dal design iconoclasta, gli offrì il lavoro di direttore artistico nella sua casa editrice.
Nel 1976 e alcuni oggetti emblematici più tardi, tra cui una lampada volante e un'insegna al neon portatile, quale intrepido sognatore ha creato l'arredamento audace del night club "La Main Bleue", a Montreuil, dimostrando che nessun luogo è meno rispettabile di un altro solo a causa di la sua eccentricità, proseguendo con i progetti per il nightclub parigino Les Bains Douches e lo Starck Club a Dallas.
Allo stesso tempo ha fondato la sua prima società di design industriale, Starck Product, che in seguito ha ribattezzato Ubik dopo il famoso romanzo di Philip K. Dick. Qui ha iniziato le sue collaborazioni con i più grandi produttori di design in Italia - Driade, Alessi, Kartell - e nel mondo - Drimmer in Austria, Vitra in Svizzera Svizzera e Disform in Spagna, tra tanti altri.
Nel 1983 il presidente François Mitterrand scelse il suo progetto per decorare le residenze private al Palazzo dell'Eliseo. ... Altro ... meno

Prodotti by Philippe Starck

Filtra/Ordina

Filtra per

Prezzo

$
$
Salva in:
Seguici sui social
Salva in: