Ditre Italia

Cordignano / Italia

Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
Condividi con...
Ditre Italia's Logo
Ditre Italia
Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
Ditre Italia produce divani, poltrone, letti e complementi imbottiti Made in Italy dal 1976. Ci troviamo nella laboriosa provincia di Treviso, dove in quarant’anni di storia, l’azienda dei fratelli De Marchi ha aperto due stabilimenti e un enorme showroom dove prendono vita pezzi di arredamento esclusivi, dalla qualità sartoriale, in materiali naturali che vanno dalla pelle al lino, fino al cotone, personalizzabili in tantissimi colori.

La storia dei mobili imbottiti Ditre Italia

Nato nel 1976 a San Martino di Colle Umberto, in provincia di Treviso, il laboratorio dei fratelli De Marchi, nel quale si progettano e realizzano imbottiti di alto livello, diventa presto un vero e proprio stabilimento, nel quale alla ricerca estetica si unisce la performance dei materiali. I prodotti sono distribuiti in tutta Italia e conosciuti anche grazie al capillare lavoro di marketing, all’avanguardia anche per aziende attente come quelle italiane. Per i proprietari e i loro collaboratori, la realtà dei mobili imbottiti è come quella della sartorialità: la loro ricerca li porta a creare un design “indossabile”, che completa il look della casa (dell’albergo o di qualsiasi altro interno) esattamente come si abbina a quello di chi li sceglie. Per questo, l’artigianalità non potrà mai cedere il passo alla pura industria: Ditre Italia costruisce pezzi spesso su misura, in cui ogni momento del ciclo produttivo viene tenuto sotto controllo, in cui ogni dettaglio è curato maniacalmente e in cui le lavorazioni (falegnameria, taglio delle pelli, confezionamento del mobile) sono portate a termine da artigiani che amano il loro lavoro. Perché anche gli aspetti più tecnologici dell’azienda sono sempre controllati dall’occhio esperto dei maestri artigiani.

Divani e poltrone Ditre Italia

Nel viaggio Ditre Italia verso la creazione di “opere” esclusive, si sono avvicendati tanti designer di fama nazionale e internazionale, come Lorella Agnoletto, creatrice di complementi d’arredo unici e di divani esclusivi; Lorenzo Lo Scalzo Moscheri con le sue iconiche poltrone; Anna Von Schewen con i suoi divani componibili.
La storia di Ditre Italia continua, portando avanti il Made in Italy, l’attenzione nella scelta dei materiali, la cura nel design delle forme e dei colori e la possibilità di personalizzare ogni pezzo in base alle richieste della sua esigente clientela. Loman è un originale divano componibile curvo, idea del designer Stefano Spessotto. In pelle, è acquistabile in ben due soluzioni che riguardano lo schienale: sia interno, sia a cuscini liberi, nella versione Loman Soft. Il suo stile riprende la modularità tipica degli anni Settanta, quella circolare, per ambienti ampi, in cui conversare piacevolmente, siano essi salotti di casa, che hall di alberghi di lusso.
La poltrona Kailua, del designer Lo Scalzo Moscheri, è un tipico esempio di seduta su trespolo, con una struttura quasi fluttuante e un telo metallico invisibile. Il suo confort è davvero alto, perché le dimensioni della poltrona permettono anche una posizione di tutto relax. Claire è un letto contenitore matrimoniale che si adatta a camere da letto di diversi stili. La testiera avvolge i suoi ospiti con un grande abbraccio, mentre la personalizzazione dei tessuti lo rende più classico o più moderno in base alle richieste del cliente. Inoltre, è possibile ordinarlo scegliendo tra due differenti meccanismi di chiusura.

Qualità e sostenibilità a marchio Ditre Italia

Quando si creano complementi d’arredo e oggetti volti al benessere della persona, non si possono trascurare gli aspetti della sostenibilità. Lo sforzo per non inquinare è sempre presente: tutte le regole, l’etica e la cura dei processi sono rispettate sia per quanto riguarda l’approvvigionamento delle materie prime, sia durante il ciclo produttivo. In questo modo, si offre al cliente una qualità totale, nella quale ognuno fa la sua parte: l’azienda nel rispetto di una produzione che onora l’ambiente nel quale vive, chi acquista nella scelta di un marchio che si fa promotore della sostenibilità.
Per gli imbottiti, i rivestimenti più utilizzati sono la pelle e i tessuti. Nel primo caso, si sceglie la qualità pieno fiore, delicata e capace di comunicare sensazioni difficilmente replicabili. Ovviamente, la pelle viene trattata con processi naturali ed ecologici, per offrire il massimo confort ai clienti. Nel caso dei tessuti, parliamo di lino e cotone, disegnati con cromie inedite e fantasie che si inseriscono con eleganza in contesti molti diversi tra loro. Tutto sempre con la garanzia del Made in Italy. ... Altro ... meno

Soluzioni

Collezioni

Cataloghi

Salva in:
Salva in: