FontanaArte

Corsico / Italia

Contatta
Sito Web
Condividi con...
FontanaArte's Logo
FontanaArte
Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
FontanaArte nasce nel 1932 a Milano, grazie all’incontro tra l’architetto Gio Ponti e Luigi Fontana, imprenditore del vetro. Il Brand produce lampade per interni e lampade per esterni dalla personalità inconfondibile e senza tempo, idee che diventano luce e che con il tempo diventano anche icone, nate dall’esplorazione della modernità italiana; tra le idee di cui si fa portavoce c’è la concezione di innovazione legata a un nuovo e desueto utilizzo del vetro e del metallo, da privilegiare per la realizzazione di oggetti non soltanto esteticamente piacevoli, ma anche eccezionali e senza tempo. In quasi cento anni di attività, il Brand ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Compasso d’oro alla carriera nel 1998, per aver saputo creare un vivace clima creativo grazie alla collaborazione con diversi progettisti.

FontanaArte, lampade di design che diventano icone

FontanaArte ha realizzato nell’arco di decenni degli oggetti che sono diventate vere e proprie icone, in grado di rivoluzionare il design dell’illuminazione e di restare attuali nonostante il passare del tempo. Ne è un esempio Luminator, la lampada da terra a luce indiretta con dimmer e struttura in ottone nichelato. Questo è uno dei primi progetti che porta la firma di Pietro Chiesa, titolare a Milano di una bottega artigiana specializzata nella lavorazione artistica del vetro. Il sottile fusto metallico di Luminator si apre a cono e al suo interno si trova la sorgente luminosa; la lampada è dotata di rigore e purezza quasi astratti.
Fontana, disegnata dal maestro vetraio e decoratore Max Ingrand, è invece una lampada da tavolo alogena in vetro soffiato, realizzata nel 1954. Fontana rappresenta il primo simbolo di oggetto timeless del design, ancora oggi assoluto e indiscusso best seller che rappresenta l’abat-jour per eccellenza. La peculiarità di Fontana è l’accensione multipla: sia la base che il paralume, infatti, contengono una o più fonti luminose. La versione più grande permette anche un’illuminazione indiretta, ossia un’ulteriore fonte luminosa proietta un fascio di luce verso l’alto. L’accensione differenziata di Fontana permette di incontrare più esigenze d’illuminazione: dal tenue bagliore della luce di riposo, alla luce intensa da lettura fino a una luce emozionale e d’ambiente. Questa è una lampada preziosissima in vetro soffiato satinato bianco oppure total black.
Altra icona indiscussa della proposta FontanaArte è Pirellone, lampada da terra con dimmer e doppia emissione di luce, diffusa e indiretta, ideata nel 1967 da Gio Ponti. Con la sua montatura in ottone nichelato satinato e i diffusori in vetro stampato e curvato, il Pirellone è un classico intramontabile dell’illuminazione: una struttura semplice, ottenuta grazie all’utilizzo di un vetro particolarmente resistente agli urti. Completa la proposta di icone siglate FontanaArte Giova, datata 1964, un ibrido tra un vaso e una lampada e che segna l’esordio di Gae Aulenti nel campo dell’illuminazione d’autore. La lampada-portafiori da tavolo presenta una base in metallo cromato e una sfera centrale in vetro trasparente soffiato. Disponibile in due dimensioni, Giova è una vera e propria sorgente luminosa, su cui poggia un vaso portafiori.

Illuminazione FontanaArte: lampade a sospensione, da soffitto, da parete, da terra e da tavolo

FontanaArte offre innumerevoli soluzioni per rispondere a ogni esigenza dell’abitare, senza trascurare l’eleganza del design intramontabile, che si ritrova nelle lampade a sospensione, da soffitto, da parete, da terra e da tavolo.
Regina e Re sono lampade da tavolo a luce diffusa, con montatura in metallo verniciato e diffusore in vetro soffiato, ispirate al gioco degli scacchi. Le loro forme, morbide e sinuose, rappresentano i personaggi chiave della scacchiera, i cui profili si stagliano netti nella luce bianca diffusa dal vetro opalescente. Si possono collocare l’uno accanto all’altro, oppure richiamarsi da punti diversi di un ambiente, o ancora procedere indipendentemente.‎ La collezione Setareh è una famiglia di apparecchi di illuminazione firmata da Francesco Librizzi per FontanaArte. Tutti gli oggetti Setareh nascono dal tema del dare forma alla luce. La lampada, composta da una sfera in vetro satinato bianco, è infatti sorretta e sospesa all’interno di una struttura metallica sottile. Questa composizione crea un gioco di materiali, colori, masse e traiettorie circolari, generando un disegno bilanciato di dinamiche gravitazionali.
La collezione Optunia offre lampade da parete, da terra, a sospensione, da tavolo. La sua funzionalità risiede nella possibilità di ruotare di circa 360 gradi i due dischi che ne compongono la testa, creando un numero straordinario di combinazioni di luce.‎ Il disco inferiore ruota attorno a un asse e contemporaneamente il disco superiore ruota attorno a un secondo asse, perpendicolare al primo.‎ Il doppio movimento permette a Optunia di sfruttare la parete o il soffitto per produrre una luce soffusa.‎

Fontana Arte in vendita on line su Archiproducts

Pezzi iconici come una lampada di FontanaArte non possono mancare nella casa di chi ama il design: sullo shop on line di Archiproducts puoi acquistare Bilia, Blom, Uovo, Volée e tante altre lampade per interni. ... Altro ... meno

Soluzioni FontanaArte

Collezioni FontanaArte

Prodotti FontanaArte

Cataloghi FontanaArte

Notizie FontanaArte

Salva in:
Seguici sui social