La Calce del Brenta

Cittadella / Italia

Contatta
Sito Web
Condividi con...
La Calce del Brenta è un’azienda italiana specializzata nella produzione di finiture a calce, intonaci, sottofondi e isolanti per l’edilizia. Tutto comincia nel 1920 sulle rive del Brenta, in provincia di Padova, quando Cristiano de Toni costruisce una fornace per ricavare la calce dai ciottoli del fiume. Oggi l’azienda famigliare rappresenta uno dei rari capisaldi della tradizione locale, tanto che la materia prima e il processo produttivo sono rimasti gli stessi di un secolo fa. Poche ma significative le innovazioni introdotte nella sua lunga storia, come le finiture speciali impermeabili e resistenti all’inquinamento, o la facciata ventilata Duo Concept. Del resto, la calce è un materiale naturale dalle molteplici virtù, che non necessita di particolari additivi. Per questo La Calce del Brenta ha ottenuto la certificazione NaturePlus® per l’attenzione all’ambiente, sia per la pittura murale Vivasan che per la sua filiera produttiva. L’azienda presta una particolare attenzione anche al fattore estetico, soprattutto per ciò che riguarda i colori, anch’essi a base naturale ed esenti da silicati. La passione per l’architettura e per la tradizione ha portato alla costituzione del Repertorio Storico del Colore, nel quale l’azienda ha raccolto oltre 500 colori utilizzati negli intonaci delle città venete. Questo impressionante campionario è stato utilizzato dal Comune di Padova per redigere il Piano del Colore per le facciate del centro storico. Una collaborazione prestigiosa che si somma a realizzazioni di alto livello, tra le quali possiamo citare i restauri delle scuderie del Palazzo del Quirinale, la Chiesa del Sacro Volto a Torino con l’architetto Mario Botta, l’Auditorium Paganini a Parma su progetto di Renzo Piano o il museo etrusco a Milano con l’architetto Mario Cucinella.

Finiture a calce tradizionali, naturali ed ecologiche

La finitura a calce, abbandonata negli ultimi cinquant’anni a favore delle pitture a base di resine acriliche o di silicati, sta ritornando alla ribalta per via delle sue innumerevoli qualità. Grazie al ciclo produttivo certificato a zero emissioni di CO2, e alla composizione a bassissimo contenuto di VOC, ovvero di sostanze chimiche pesanti o solventi, le finiture di La Calce del Brenta sono naturali ed ecologiche. Il grassello di calce impedisce inoltre la formazione di muffe e la proliferazione di microbi per via della sua alta basicità (pH 13). Infine, la calce possiede la capacità di regolare l’umidità in modo naturale. La pittura murale per esterni e per interni Vivasan rappresenta il prodotto di punta del catalogo. Si tratta di un grassello di calce stagionato certificato per la sua azione antimuffa secondo la normativa UNI 9805, classificato A+ per l’assenza di sostanze nocive e, nel colore bianco, rientra nei prodotti per bioedilizia certificati NaturePlus®, Anab e Icea. La finitura Continuum deriva da una formulazione innovativa che permette un’applicazione veloce e pratica, adatta sia per pareti che per pavimenti. Continuum restituisce superfici dal mood contemporaneo, grazie alla particolare intensità dei colori e alla texture vellutata e morbida al tatto, sia nella versione liscia che in quella ruvida. La finitura Contrasto è composta da una base in grassello di calce e micromarmi di granulometria mista, che restituiscono una superficie ruvida dal forte impatto estetico. Disponibile in tre colorazioni, Bianco, Granito e Lava, quest’ultima solo per interni.
La gamma di finiture Intonachino alza di un grado la granulometria dell’impasto, ed è declinata nella linea Vivastile Intonachino, a grana fine e grana grossa, e Intonachino Puntinato, caratterizzato da granulometria media e dalla presenza di micromarmo e graniglie colorate. Oltre alle colorazioni in paste pigmentanti realizzata con i colori della linea Vivacolore, La Calce del Brenta offre diverse possibilità decorative con il sistema Vivaldi®, dallo stucco minerale Vivaldi® Stucky, per pareti lisce e luminose a stucco veneziano, fino a Vivaldi® Petra, con i suoi 6 effetti materici.

Duo Concept, la facciata ventilata secondo La Calce del Brenta

Messo a punto dal reparto Ricerca e Sviluppo di La Calce del Brenta, il pannello Duo Concept rappresenta un sistema innovativo e tradizionale allo stesso tempo. I pannelli consentono la realizzazione di facciate ventilate e garantiscono un elevato isolamento termico sia in estate che in inverno. Costituito unicamente da materiali naturali, è riciclabile al 100%. Il sistema brevettato è ignifugo ed è composto da un pannello in lana di roccia, da una lastra in alluminio grecato che forma l’intercapedine ventilata, e da un pannello esterno di finitura. Il flusso dell’aria si attiva sia in verticale che in orizzontale grazie ai camini di ventilazione posti sia alla base che alla sommità, e impedisce la formazione di umidità, la dispersione termica e l’assorbimento del calore. L’aspetto rivoluzionario risiede nel dispositivo di apertura e chiusura del camino di ventilazione posto alla base del pannello. In tal modo si può modulare il flusso d’aria secondo le stagioni, aprendo l’intercapedine in estate e chiudendola in inverno. Mentre la lana di roccia assolve anche la funzione di isolamento acustico, la barriera di alluminio riduce l’irraggiamento solare. I test effettuati dimostrano come, anche in presenza di valori termici eccezionalmente elevati all'esterno, la temperatura interna rimane costante su valori intorno ai 26°C. ... Altro ... meno

Soluzioni La Calce del Brenta

Prodotti La Calce del Brenta

Cataloghi La Calce del Brenta

Notizie La Calce del Brenta

Badge (1)

Salva in:
Seguici sui social