Lladró

Valencia / Spagna

Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi
Condividi con...
Lladró's Logo
Lladró
Contatta l'azienda
Sito Web
Condividi

Lladró SA

CV-3111
46019 Valencia
Spagna
Tel (+34) 963 187 000 | Fax (+34) 963 185 28 74

Proporre pregiate creazioni di porcellana all’esigente pubblico moderno. Questa è la missione di Lladrò, realtà spagnola con sede a Valencia impegnata nella progettazione, produzione e distribuzione di opere in porcellana. Dai soprammobili ai profumatori d'ambiente, passando per gioielli e lampade per interni, l’azienda si pone come punto di riferimento internazionale in un settore che esige dai suoi player una doppia anima, ben rivolta al futuro ma cosciente del proprio passato. E in questa apparente contraddizione, fatta di tecniche antiche e attenzione ai mercati esteri, che l’azienda spagnola trova la sua piena affermazione.

Lladró: oggetti di design, lampade, complementi d’arredo

Il catalogo di prodotti Lladró è particolarmente variegato. Le creazioni di design spaziano tra soprammobili ricchi di particolari, come The Family Portait, fino ad arrivare a sculture stilizzate di animali, come nel caso di Panther. Non mancano, però, eleganti elementi d’arredo come lo specchio Parrot Vanity, o il vaso in porcellana Naturofantastic.
Grande attenzione viene data all’illuminazione per interni, con creazioni in grado di variare registri stilistici, forme e materiali. Sparrow Giallo, ad esempio, coniuga l’elegante aspetto di un vaso in porcellana a quello di una lampada da tavolo. Sorprende, invece, la modernità delle linee asciutte di Mademoiselle Béatrice, lampada a sospensione che impiega LED a basso consumo.
Il vasto catalogo Lladró include prodotti come Opuntia Cactus, che unisce la bellezza della porcellana all’utilità dei profumatori d’ambiente. L’azienda produce anche portacandele e candele dall’aspetto sospeso nel tempo.

La passione per la porcellana a cavallo tra due millenni

La storia di Lladró inizia nel 1953 in una piccola abitazione del paese di Almàssera, alle porte di Valencia. È in questo contesto che i fratelli Juan, José e Vicente Lladró iniziano a creare oggetti in porcellana ispirati alle grandi manifatture europee. L’azienda, sebbene agli albori, inizia a fare suoi i tratti che la accompagneranno per tutto il novecento e l’inizio del nuovo millennio: creatività, stile e tecnica sopraffina.
La crescita di Lladró continua negli anni ’60 e ’70, con la continua ricerca di uno stile capace di differenziare le creazioni dell’azienda dal resto del mercato. I prodotti dell’attività diventano sempre più complessi, ricchi di dettagli, in grado di comunicare messaggi ed esprimere emozioni. Nascono le prime serie limitate e le pregiate lavorazioni in gres.
Gli anni ’80 e ’90 segnano il definitivo riconoscimento internazionale. Nel 1986 l’azienda sbarca in Giappone e Cina, mentre il 1988 è l’anno dell’apertura della prima galleria a New York, nel suggestivo scenario della Quinta Strada, a Manhattan. L’inizio del nuovo millennio non coglie impreparata Lladró, che reinventa la propria gamma di creazioni grazie alle sculture in porcellana opaca. La continua opera di rinnovamento viene riconosciuta, nel 2002, con il Príncipe Felipe Award, riconoscimento assegnato per l’azione di internazionalizzazione dell’azienda. L’apertura di due boutique a Mosca, nel 2006 e 2009, certifica infine le ambizioni internazionali di un’azienda capace di coniugare passato e presente.

Un processo creativo forgiato nel fuoco

Le creazioni in porcellana di Lladró sono frutto di un processo creativo complesso, che affonda le sue radici nell’origine dell’azienda spagnola. Ogni scultura, decorazione per la casa o gioiello proposto è frutto di un’attenta lavorazione artigianale che avviene nell’unica sede dell’attività, a Valencia. Alla base di ogni creazione vi è l’idea dell’autore, la sua visione. È solo con l’aiuto di artisti e designer, però, che le antiche pratiche di lavorazione della porcellana raggiungono la qualità desiderata. Dopo aver modellato ogni singolo pezzo a mano, assemblando le piccole parti in un insieme armonico, il processo produttivo di Lladró prevede la sua fase più iconica, la cottura in fornace a 1300° C. La procedura riduce la massa della creazione coinvolta del 15%, conferendole però una maggiore resistenza. Infine, si procede alla decorazione a mano, con i motivi e gli ornamenti richiesti.

Designer e scultori al servizio della porcellana

Sono diversi i designer e gli scultori che nel corso degli anni hanno legato il proprio nome a Lladró. Bodo Sperlein, ad esempio, ha creato per l’azienda spagnola le lampade a soffitto della linea Niagara. Jamie Hayón, rinomato sulla scena internazionale per i suoi originali complementi d’arredo, ha collaborato con Lladró realizzando le piccole sculture della serie The Guest.
Friends with you, progetto creativo ideato da Samuel Borkson & Arturo Sandoval III, ha legato il proprio nome a quello dell’azienda spagnola realizzando ornamenti natalizi in porcellana e ceramica. Lo studio londinese Committee, invece, ha collaborato con Lladró per la realizzazione dei soprammobili in ceramica della gamma Love, e delle sculture di animali della linea Re-cyclos.

Salva in: