LODES

Marcon / Italia

Contatta
Sito Web
Lodes è un brand italiano specializzato nella produzione di illuminazione per interni. Come per molti marchi italiani ambasciatori del made in Italy, la storia comincia in una bottega o in laboratorio artigiano. È stato così anche per Angelo Tosetto, che inizia la sua attività in un negozio di lampadari artistici di Venezia, naturalmente in vetro soffiato di Murano, nel 1950. Alla fine degli anni Settanta, Andrea Tosetto inizia il suo percorso nella bottega dopo gli studi artistici, e, pur continuando nel solco di papà Angelo, introduce lavorazioni dal gusto più moderno e si avvicina al design. Nel 1997 la bottega artigiana si trasforma nell’azienda Studio Italia Design, proiettata verso una dimensione internazionale, sulla spinta delle collaborazioni con design affermati e introducendo innovazioni tecnologiche. Nella nuova sede sita nella zona industriale di Marcon, sulla terraferma, passano talenti quali Denis Santachiara, Pio e Tito Toso, Karim Rashid, mentre Andrea Tosetto stesso disegna pezzi ancora oggi in catalogo, come la lampada a sospensione Kelly. La gestione della terza generazione si avvia nel 2013, con l’arrivo di Massimiliano Tosetto come direttore artistico. A lui si deve lo sviluppo di moduli LED proprietari, la fruttuosa collaborazione con il designer Luca Nichetto e l’operazione di rebranding, avviata nel 2020, che traghetta il “vecchio” Studio Italia Design verso il nuovo marchio, denominato Lodes. Nonostante l’evoluzione, la filosofia del brand rimane la stessa degli esordi, profondamente legata alla tradizione del territorio: qualità artigianale, estetica e innovazione. Oggi Lodes è presente in oltre 90 paesi e vanta 3 showroom proprietari, a Parigi, Doha (Qatar) e Marcon, vicino a Venezia.

Le sospensioni a cluster Lodes, design e spirito contemporaneo

Le sospensioni a cluster sono una delle tendenze più in voga del momento, grazie alla possibilità di realizzare progetti illuminotecnici versatili, adatti ad ogni ambiente e dal grande impatto estetico. Quasi tutte le lampade a sospensione del catalogo Lodes si prestano a scenografiche composizioni a cluster. Del resto, è impossibile non essere affascinati dalla perfezione di una sfera luminosa e trasparente sospesa nell’aria, come la lampada a sospensione Random Solo, disegnata da Chia-Ying Lee. Da sola o raggruppata in suggestivi chandelier, Random solo è disponibile nella sofisticata finitura bianca satinata, oppure trasparente in bianco, nero, grigio caldo e rosso. Il sistema A-Tube è composto da lampade a soffitto dalla sottile forma cilindrica, realizzata in alluminio con tre finiture e declinate in tre lunghezze. Le lampade possono essere montate direttamente a soffitto o sospese, singolarmente o in cluster personalizzati. Disponibile anche nelle versioni A-Tube Nano e A-Tube Nano Duo. Tra le novità 2023, spicca la lampada a sospensione Volum, progettata in collaborazione con lo studio Snøhetta. La semplice forma a sfera, un po' irregolare, fornisce un'illuminazione uniforme a tutto tondo. Realizzata in vetro soffiato bianco, con cavo di alimentazione trasparente, è disponibile in 4 dimensioni e si può montare singolarmente o in suggestivi cluster con lampade di diverse dimensioni.

Lampade da terra e da tavolo Lodes, raffinato eclettismo

Il catalogo Lodes offre anche una scelta di raffinate lampade la terra e da tavolo, come Croma, disegnata da Luca Nichetto, che coniuga un’estetica epurata e insolita alla tecnologia più avanzata. La lampada si sviluppa in altezza come un semplice cilindro, a partire dalla base conica integrata, e diffonde la luce dalla sommità e dalle fessure verticali, creando effetti suggestivi. Rivoluzionario l’interruttore, integrato lungo il cilindro e a forma di anello, attivabile con una semplice rotazione. Croma è declinata in in quattro finiture inedite, dai due effetti ombré metallizzati che virano dal verde al nero, al bronzo e al nichel, cui si aggiungono le versioni in bianco e nero, impreziosite da una finitura texturizzata. Nel catalogo spiccano due creazioni straordinarie, che testimoniano la lunga esperienza e la maestria di Lodes nell’arte vetraria. La prima è la lampada da tavolo e da terra Flar, ispirata alle antiche lanterne anti vento. All’interno del paralume in vetro soffiato trasparente, si dispiega il corpo illuminante, una lampadina LED a forma di tubo, che, una volta accesa, simula la fiamma di una candela. La grande ricercatezza nei dettagli si estende al porta lampada, realizzato in acciaio e tagliato con il laser a forma di fiore. Flar è declinata in due dimensioni, in due colori per il vetro, miele e turchese, e in due finiture per la base, champagne e terra. La seconda lampada che sfoggia un grande virtuosismo concettuale, progettuale ed esecutivo, è la lampada da tavolo LED Blow, design di Pio & Tito Toso. Il paralume in vetro soffiato trasparente, che ricorda la forma di una lampadina Edison, contiene a sua volta una lampada in miniatura orientabile, capace di diffondere una luce sempre diversa. ... Altro ... meno

Soluzioni LODES

Collezioni LODES

Prodotti LODES

Cataloghi LODES

Notizie LODES

Salva in:
Risultati della ricerca visiva