Natuzzi Italia

Santeramo in Colle / Italia

Contatta
Sito Web
Condividi con...
Natuzzi è un’azienda specializzata nella produzione di divani, poltrone e arredi, riconosciuta a livello internazionale ed ambasciatrice dell’eccellenza del made in Italy. Fondata nel 1972 da Pasquale Natuzzi a Matera, la Natuzzi Salotti S.r.l. era dedita principalmente alla produzione artigianale di divani in pelle. Nel 1973 Natuzzi trasferisce la produzione a Santeramo in Colle, in provincia di Bari, dando inizio alla fortunata parabola che trasformerà il piccolo laboratorio artigiano in un gruppo internazionale. Determinato e visionario, Pasquale Natuzzi persegue l’obiettivo di rendere accessibile ai più un prodotto di nicchia come il divano in pelle di fattura artigianale. La qualità delle materie prime impiegate, coniugata con un design moderno ed accattivante determina il successo dei divani firmati Natuzzi che, a partire dagli anni Ottanta, arredano soprattutto le case degli americani, tanto che nel 1993 la società viene quotata a Wall Street. Ben presto l’azienda avvia collaborazioni fruttuose con designer di fama internazionale, e i primi riconoscimenti ufficiali cominciano ad arrivare. Nel 2014 la poltrona Re-vive, uno dei prodotti iconici ed innovativi del catalogo, firmata dallo studio Formway Design, viene premiata in Nuova Zelanda ed Israele; la collezione Ergo, disegnata da Ross Lovegrove, vince il prestigioso Red Dot Award 2019; sempre nel 2019, il divano Furrow, disegnato da Marcel Wanders, ottiene le selezione per il Compasso d’Oro ADI, e senza considerare i numerosi riconoscimenti ricevuti dal fondatore per la sua carriera. Oggi Natuzzi ha ampliato il suo catalogo fino ad includere, oltre a divani e poltrone, arredi e complementi, inseguendo l’obiettivo del design totale per l’interior design nel settore residenziale. Nel 2018, Pasquale Natuzzi ha ceduto la direzione creativa a suo figlio Pasquale Jr. Natuzzi.

Divani e poltrone Natuzzi, le nuove collezioni di design

Il cuore del catalogo Natuzzi è rappresentato dai divani e dalle poltrone, prodotti per i quali l’azienda vanta un’esperienza ormai quarantennale. Ogni articolo è realizzato con materiali di prima scelta, dal legno della struttura fino all’imbottitura. I rivestimenti in pelle da sempre sono il marchio di fabbrica di Natuzzi, e sono declinati nelle famiglie Natural, che esalta le naturali variazioni di grana, le venature e le sfumature di colore, e Protecta, caratterizzata dalla presenza di un film protettivo invisibile. Il nuovo catalogo, dal suggestivo titolo The circle of harmony-live the transition, propone collezioni dalla forte connotazione estetica ispirata ad atmosfere mediterranee, firmate da un nutrito gruppo di designer come, tra gli altri, Marcel Wanders, Elena Salmistraro, Lorenza Bozzoli, Massimo Iosa Ghini, Patrick Norguet e Formafantasma. Tra le novità, possiamo citare le collezioni Apulo, con rivestimento in pelle o in cuoio, il divano modulare angolare Timeless, elegante e scenografico nella sua sinuosa forma simmetrica, Eupholia, un sistema di sedute modulare dal design leggero e minimalista, e la bellissima poltrona girevole con poggiapiedi Ensis, che fa parte della collezione Posidonia, insieme al divano reclinabile Calilla. Sorprendenti i modelli montati su basi in legno, come il divano letto Sohay, firmato da Mauro Lipparini, o il divano a tre posti Block, disegnato da Sabine Marcelis.

Dai divani in pelle agli arredi, le novità firmate Natuzzi

Per un’azienda specializzata nella produzione di imbottiti, non possono mancare i letti, e tra le novità del catalogo spicca la creazione di Patrick Norguet, il letto Ema della collezione Poly. Caratterizzato da una testiera alta, come dettano le ultime tendenze, il letto si poggia su quest’ultima e su due esili piedini, dando l’impressione di essere sospeso. Leggerezza e linee morbide anche per gli altri pezzi della collezione, come la sedia Nanà o il divisorio acustico Node. Novità importanti anche per i tavoli, come il tavolo ovale con top in marmo Gutta della collezione Sinuosa di Massimo Iosa Ghini. Del resto, la multifunzionalità è uno degli obiettivi chiaramente indicati dall’art director Pasquale Jr. Natuzzi. Obiettivo colto magistralmente dalla designer Elena Salmistraro, che firma la collezione Posidonia. Oltre alla già citata poltrona Ensis e al divano Calilla, la collezione comprende lo specchio Anemonia, che può essere appeso a parete o appoggiato al pavimento, la libreria-lampada da terra in tessuto Lophelia, il set di vassoi in acciaio Ciambotte, o la lampada da tavolo LED portatile con ricarica USB Cliona, dalla forma che ricorda una pianta grassa o un portacandela d’antan. Il catalogo Natuzzi offre anche soluzioni per l’illuminazione, come la collezione di lampade Dami di Marcel Wanders, ispirata alle tradizionali damigiane in vetro per contenere il vino, oppure, sempre dello stesso designer, la collezione di lampade Ding Dong, con i paralumi a forma di campana. ... Altro ... meno

Soluzioni Natuzzi Italia

Collezioni Natuzzi Italia

Prodotti Natuzzi Italia

Cataloghi Natuzzi Italia

Notizie Natuzzi Italia

Salva in:
Seguici sui social