Nordwall

Sant'Angelo di Piove di Sacco / Italia

Contatta
Sito Web
Nordwall è un’azienda italiana specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di pareti divisorie. Fondata nel 1972 a Sant’Angelo di Piove di Sacco, in provincia di Padova, si è distinta fin dagli esordi per l’attenzione alle esigenze dei clienti, per l’alto standard qualitativo ed estetico e per la ricerca di soluzioni in linea con le tendenze più attuali. Il cuore dell’azienda è l’ufficio progettazione, ricerca e sviluppo, nel quale ogni progetto trova una soluzione ideale e su misura. Le pareti divisorie comportano un elevato livello di complessità, dovuto alla configurazione dei giunti a terra e a soffitto o tra i diversi elementi, alla progettazione dei perni e delle maniglie delle porte. Tutte problematiche che Nordwall affronta con successo grazie all’esperienza maturata nel corso dei 50 anni di attività. Prodotti di punta sono le pareti in cristallo, che delimitano gli spazi in modo funzionale, creando ambienti luminosi e valorizzando l’arredo. Nordwall ha conseguito negli anni una dimensione internazionale, come dimostrano i numerosi progetti realizzati in tutto il mondo, come per esempio la sede di Arcapita a Singapore, o di Knight Kemil e del Guardian a Londra. Oppure, le prestigiose realizzazioni sul territorio italiano, come l’ospedale di Udine, la sede Elettra AEG a Padova o della Vodafone a Ivrea.

Nordwall, pareti divisorie modulari per ogni esigenza

Il catalogo Nordwall offre soluzioni modulari per delimitare gli spazi interni, che permettono di realizzare infinite configurazioni. Nexus è il sistema che punta sulla leggerezza e sulla trasparenza, grazie al telaio in alluminio dalla sezione sottile e la pannellatura in vetro singolo fonoassorbente. Il telaio è limitato al soffitto, al pavimento e alle porte, mentre i vetri che costituiscono le pareti sono uniti tra loro da giunti in policarbonato estruso semirigido trasparente. Il sistema modulare Diva è caratterizzato da una grande versatilità. La struttura portante in lamiera zincata permette di creare pennellature sia verticali che orizzontali. La particolare configurazione del telaio è studiata per attrezzare le pareti con mensole, così da sfruttare vantaggiosamente lo spazio. Le pennellature sono declinate in pannelli melamminici o vetrati, in versione trasparente, acidata o a sandwich, con inserimento di tendine alla veneziana. Grazie alla varietà dei moduli, è possibile creare pennellature miste in melamminico e vetro, per aprire finestre di diverse dimensioni e all’altezza desiderata. Idea è un sistema di pareti divisorie elegante, caratterizzato da una grande attenzione ai dettagli. Il telaio è costituito da canali telescopici in alluminio che permettono una grande adattabilità all’esistente e facilità di montaggio. Le porte del sistema sono disponibili sia nella versione a battente che in quella scorrevole, e sono realizzate in cristallo. I pannelli sono declinati in melamminico singolo o a tre strati, e in vetro temprato monolastra da 10 o da 12 mm.

Pareti divisorie e mobile contenitore, la soluzione Nordwall

I sistemi di pareti divisorie mobili si applicano principalmente all’ambiente ufficio, e Nordwall ha progettato un sistema che, oltre alla delimitazione degli spazi, fornisce anche dei contenitori per i materiali e l’archivio. Il sistema modulare di parete divisoria ad armadio Talea offre una soluzione che coniuga funzionalità e versatilità, grazie alla configurazione particolarmente curata dei mobili contenitori. I moduli sono declinati in varie altezze, per consentire di chiudere altezze differenti, e sono disponibili sia nella versione a giorno che nella versione chiusa con ante. Le ante sono studiate per una fruizione ottimale, grazie alle cerniere con apertura a tripla regolazione. I mobili hanno una profondità di 463 mm e sono predisposti per un utilizzo bifrontale, mentre le ante sono disponili in melamminico o in vetro. ... Altro ... meno

Prodotti Nordwall

Cataloghi Nordwall

Notizie Nordwall

Badge (1)

Salva in:
Risultati della ricerca visiva
Seguici sui social