acqua 5000 e libero 5000 di duka

Nuova finitura spazzolata in acciaio inox per la cabina doccia

Letto 863 volte
acqua 5000 e libero 5000 di duka
08/06/2018 - Da sempre punte di diamante dell’offerta duka, le collezioni acqua 5000 (con acqua 5000 e acqua R 5000) e libero 5000sono attualmente tra i best seller del programma duka, apprezzate dal mercato per le linee pulite e minimali che le rendono ideali per la collocazione in qualsiasi ambiente bagno, privato o contract che sia.

Per conferire ulteriore prestigio ai prodotti, duka ha dunque deciso di ampliarne il già esteso ventaglio di possibilità estetiche, che prevede ad oggi ben due tipologie di profilo per numerose versioni di vetro, tra trasparente, satinato e parsol grigio, in combinazione con serigrafie diverse per collocazione e colore.

Nel 2018 viene così introdotta la nuova finitura acciaio inox, che conferisce ai profili in alluminio un appea prestigioso e caldo, grazie alla tipica texture spazzolata che ne riga impercettibilmente la superficie e fa da contrasto con la trasparenza e brillantezza delle lastre di vetro.

L’acciaio inox, soprattutto negli ultimi anni, ha riscontrato un successo crescente tra gli architetti e i consumatori finali in ogni ambiente della casa; anche in bagno, dove si sono diffusi accessori, complementi e miscelatori. Le cabine doccia acqua 5000, acqua R 5000 e libero 5000 accolgono la finitura acciaio inox consentendo così in questi casi la perfetta uniformità e coerenza estetica con gli altri elementi dello spazio, per risultati eleganti e contemporanei. 

La finitura acciaio inox, assieme a quella nera per il modello gallery 3000, è una chiara testimonianza dell’attenzione che duka rivolge costantemente alle nuove tendenze di mercato.

DUKA su ARCHIPRODUCTSacqua 5000 e libero 5000 di duka

acqua 5000 e libero 5000 di duka

Lascia un commento

Hot Topics

duka

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
La cabina doccia si tinge di nero
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest