Archiproducts Design Awards 2019. Al via la quarta edizione!

Magia, progetto, innovazione. Tornano i Premi che celebrano le eccellenze del Design

Letto 1962 volte
Archiproducts Design Awards 2019. Al via la quarta edizione!
03/06/2019 -  Il Design racconta una storia che non smetterà mai di stupire e meravigliare. Quella di brand e designer che, insieme, scommettono su un’idea e iniziano un percorso di sperimentazione e ricerca per migliorare il modo di vivere e abitare uno spazio. E’ la magia del progetto, degli incontri tra produttori e progettisti che mettono in relazione mezzi e talento per restituire infiniti concetti di bellezza e soluzioni dal forte potere emozionale e funzionale. Proprio per premiare l’importanza di queste collaborazioni e incoraggiare a percorrere strade non ancora battute, tornano gli Archiproducts Design Awards.

Magia e progetto. La giuria
40 tra i più interessanti studi di Architettura, Designer, Fotografi, Editor e Art Director sono pronti ad esaminare ogni prodotto candidato, valutandone qualità progettuale ed estetica. Dall’originalità alla voglia di innovare, dall’uso dei materiali alla sperimentazione formale, i membri della giuria premieranno l’equilibrio tra funzionalità e bellezza, insieme alla capacità del progetto di interagire con lo spazio e di comunicare un’emozione.

Nomi come India Mahdavi, Ramón Esteve, Anwar Mekhayech, Diego Grandi, Enrico Baleri, Anne Marie Goneau, Paola Navone, Fabio Fantolino, Mario Bellini, Ben van Berkel, Satoshi Kurosaki, Fran Silvestre e Marcio Kogan hanno contribuito ai lavori della giuria 2018, insieme a Studio Zaven, Studio Milo, Marcante-Testa, Vudafieri Saverino Partners, Noa* - network of architecture, Masquespacio, Cruz y Ortiz Arquitectos, Pedevilla Architects, Salva López, Fernando Guerra e Fernando Alda. Una giuria eterogenea e poliedrica, che ha toccato ambiti collaterali ad Architettura e Design, come Moda, Arte e Comunicazione, grazie alla collaborazione con Florence Bourel, Azamit, Melissa Jones, Sam Baron, Edoardo Tresoldi, Francesca Molteni, le agenzie Threefold e Nes Creative, e la curatrice indipendente Alice Stori Liechtenstein.

Anche quest'anno abbiamo contattato e selezionato 40 giurati da ogni parte del mondo. Il risultato è una commissione multisciplinare composta dagli Architetti e dai Designer che, giorno dopo giorno, ridefiniscono i limiti della progettazione, affiancati dai pionieri dello scenario creativo globale, tra Art Director, Editor e Fotografi di Architettura.

In attesa di conoscere tutti i membri della giuria, scopri i primi nomi qui. 

Winner 2018. Funzione, innovazione ed estetica
La giuria ha lavorato in piena sinergia con il team di Archiproducts, selezionando una rosa di 100 vincitori, tra 600 prodotti candidati da 400 aziende internazionali.

Tra i brand premiati per l’uso di materiali innovativi e la capacità di integrare soluzioni estetiche, tecnologiche e compositive ci sono De Padova, Glas Italia, Magis, Living Divani, Poltrona Frau, Salvatori, Stellar Works, Zanotta, Aboutwater, Ceadesign, Ex.t, Boffi, Sanwa Company, Extremis, Kristalia, Arper, Gan, BuzziSpace, Artemide, Luceplan, Vibia, Alpi, Cedit Ceramiche d'Italia, Ceramica Bardelli, Daikin Air Conditioning, Mogs, Schüco, Bticino, Velux e Jacuzzi. 

>SCOPRI I WINNER 2018

La call for entries è aperta!
Per l’edizione 2019, le redazioni di Archiproducts hanno raggiunto le più importanti fiere internazionali del Design e dell’Architettura, alla ricerca di prodotti e collezioni che sorprendono per concept, abbinamenti materici e tecniche di produzione. Un’intensa attività di scouting per fare luce sui talenti emergenti e i top brand che giorno dopo giorno scrivono la storia del Design contemporaneo. I Winner 2019 verranno accolti ad Archiproducts Milano, nel cuore della Milano del Design, in uno dei più suggestivi design district milanesi, per una serata di festa in cui riceveranno il premio disegnato anche quest’anno dallo studio di Valencia MUT Design e prodotto da De Castelli, Partner degli Archiproducts Design Awards 2019. Il brand di Treviso scrive la storia del metallo da quattro generazioni, mettendo al centro il suo valore estetico. L’incontro con il Design è frutto di una sperimentazione costante, capace di esaltare le proprietà del materiale e creare infinite variazioni di colore e finiture, per complementi e superfici sempre unici e irripetibili. 
 

L’esagono dalla finitura lucida, progettato e prodotto in esclusiva per gli Archiproducts Design Awards, ha conquistato per il suo gioco di prospettive ispirato al Nastro di Möbius, in cui due superfici - una satinata e l’altra opaca - si rincorrono fino a diventare un solo lato e un solo bordo.

Oltre al premio fisico, le aziende vincitrici riceveranno una copia in edizione limitata del catalogo dei vincitori. Una raccolta che mette in evidenza le caratteristiche di ogni singolo prodotto e sottolinea l’importanza della collaborazione nel panorama progettuale internazionale.

Candida i tuoi prodotti!
Ogni anno più di 500 top brand e talenti emergenti candidano i loro prodotti agli Archiproducts Design Awards per sottoporli ai progettisti più influenti del panorama internazionale. Non perdere l’occasione di essere tra i Winner di questa edizione! Puoi candidare da 1 a 5 prodotti tra quelli presentati quest’anno, dall'Arredo all'Illuminazione, dal Contract alle Costruzioni. Scegli i tuoi prodotti e candidati ora!

Scopri come su awards.archiproducts.com.
 
Lascia un commento
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: