Buzzi & Buzzi nel cuore di Milano

Il progetto d'illuminazione della nuova pasticceria di Iginio Massari

Letto 294 volte
Buzzi & Buzzi nel cuore di Milano
12/07/2018 - Nonostante gli innumerevoli successi e riconoscimenti raccolti durante una carriera che ha avuto inizio quando aveva solo 16 anni, Iginio Massari non si ferma e sceglie la qualità dei prodotti di Buzzi & Buzziper la sua nuova pasticceria milanese, la prima lontana da Brescia. 

La nuova pasticceria si trova a due passi dal Duomo, in Via Marconi (angolo Piazza Diaz), all’interno della filiale di Intesa San Paolo. Il progetto nasce dalla partnership tra Massari e la banca, in una posizione esclusiva e strategica che costituisce un’importantissima vetrina internazionale dove la bellezza e la tecnologia dei prodotti Buzzi & Buzzi non passeranno di certo inosservate. 

Per lo stile del locale, Massari ha scelto un lusso minimale, caratterizzato da colori luminosi, quali bianco e champagne e Buzzi & Buzzi ha previsto un’illuminazione che mettesse in risalto le linee pulite dell’ampio spazio, con un intreccio di luci dal design unico e funzionale. 
Per l’illuminazione dell’ambiente, il brand Made In Italy ha utilizzato alcuni dei i suoi prodotti più iconici e ha inserito una delle sue novità di punta del 2018: Genius Naked.

È proprio Genius Naked, inserito in esclusiva per Massari e presentato da Buzzi & Buzzi a Light+Building 2018, la prestigiosa fiera di illuminazione che si terrà a Francoforte, che illuminerà la vetrina e la zona frontale della pasticceria: l’ingresso e la zona davanti al bancone. Il prodotto è completamente realizzato in alluminio ed è un apparecchio a scomparsa totale, per soffitti, perfetto per gli ambienti interni che può essere installato su diverse superfici come marmo, vetro, legno, ferro, cemento, specchi o moduli industriali con un foro di luce unico di solo 20 mm.

Per essere conforme al design lussuoso degli arredi, Buzzi & Buzzi ha selezionato uno dei suoi prodotti più preziosi. Nella zona d’ingresso sono stati posizionati in modo molto scenografico dodici Zen, apparecchi a sospensione ideati da ASZArchitetti e realizzati in AirCoral®. Il materiale brevettato da Buzzi & Buzzi è antinquinante, purificante, molto resistente e particolarmente adatto agli ambienti pubblici: rende infatti più salubri gli spazi in cui viene inserito, rilasciando sostanze purificanti anche ad apparecchio spento. Con questo prodotto la materia si piega al servizio dell’architettura, grazie alla sua forma particolare che non passa inosservata. La luce, raffinata e omogenea è perfetta per impreziosire l’ingresso della pasticceria più attesa d’Italia.

Il design minimal e arioso del locale, caratterizzato da colori nivei e linee nitide, sarà in contrasto con l’esplosione di colore dei dolci di Massari esposti sul bancone, vero protagonista del locale, che verrà messo in risalto dalla luce precisa di Q3, un proiettore a binario in alluminio con finitura a polvere nera, della linea IRON di Buzzi & Buzzi. 
Per l’illuminazione della zona circostante al bancone sono stati utilizzati l’apparecchio a incasso a scomparsa totale in AirCoral®, con doppio foro di emissione Twin Genius.

All’interno dell’area bar, l’ambiente viene ravvivato dai prodotti della gamma Genius: Genius e Twin Genius, utilizzati anche per l’illuminazione della cucina, l’unica area non visibile al pubblico, ma particolarmente importante in questo contesto per l’importanza della luce a rafforzare colori di creme e paste. 

Basic Round, invece, è il prodotto che personalizza i bagni; un incasso a scomparsa totale per installazione a soffitto della linea BASIC, caratterizzato da un design unico e minimale, perfetto per illuminare gli ambienti interni e totalmente realizzato in Coral®.

 

Buzzi & Buzzi su ARCHIPRODUCTSBuzzi & Buzzi nel cuore di Milano

Buzzi & Buzzi nel cuore di Milano

Buzzi & Buzzi nel cuore di Milano

Buzzi & Buzzi nel cuore di Milano

Lascia un commento

Hot Topics

buzzi-buzzi

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Underline. La luce si mimetizza
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest