'C'è una torre che ha fatto la storia di Milano, e che farà il suo futuro'

Flos sponsor tecnico del progetto Opening Velasca

Letto 5835 volte
'C'è una torre che ha fatto la storia di Milano, e che farà il suo futuro'
24/07/2015 - FLOS è lieta di annunciare la sponsorizzazione tecnica di Opening Velasca, un progetto di riqualificazione degli spazi di Torre Velasca, voluto dal Gruppo Unipol per valorizzare uno dei luoghi più simbolici della città di Milano. Il grattacielo, costruito nel 1958 dallo Studio B.B.P.R., sarà infatti oggetto di un’importante opera di rilancio che unirà storicità e innovazione.

FLOS, con altre aziende italiane d’eccellenza del design, è stata scelta da Piero Lissoni, autore del progetto, per illuminare le diverse aree interessate. Innanzitutto la piazza della torre, che per l’intero periodo di Expo sarà restituita alla fruizione pubblica trasformandosi in un “luogo non luogo” tra architettura e design, in cui il visitatore potrà sostare e condividere uno spazio che negli anni ha promosso un importante dibattito internazionale e trasversale tra architettura, ingegneria e cultura. Sotto la robusta struttura metallica realizzata per l’appoggio del futuro ponteggio funzionale al recupero delle parti esterne della Torre, è stato realizzato un giardino urbano, oasi inaspettata di tranquillità, tra il verde di erbe aromatiche profumate e grandi piante. Per l’illuminazione di quest’area perimetrale all’edificio, Flos ha utilizzato uno dei suoi prodotti più eclettici, la lampada May Day di Konstantin Gric, per una perfetta integrazione con l’estetica industriale dell’impalcatura e i raffinati elementi d’arredo del dehors.

Ma Opening Velasca coinvolge anche l’interno: nella Torre è stato infatti aperto un nuovo spazio espositivo allestito da Piero Lissoni, e dedicato a mostre, conferenze, incontri sui temi dell’architettura e del design, che darà nuovo impulso al dibattito culturale cittadino. Qui Flos ha potuto mettere a disposizione la propria esperienza all’avanguardia in materia illuminotecnica, offrendo uno dei prodotti più innovativi della collezione architetturale, il Running Magnet, formato da rivoluzionari binari calamitati su cui si posizionano spot a sorgente LED a distribuzione totalmente mobile, ideali per una luce d’accento dedicata, precisa, e di massimo comfort visivo. Questi sono accompagnati dall’iconica lampada da terra Luminator, disegnata da Achille e Pier Giacomo Castiglioni nel 1954, per donare una luce d’atmosfera emozionale con un riferimento al design milanese dell’epoca. Il primo appuntamento in programma in questo spazio è una mostra di grande prestigio dal titolo Torre Velasca. Storia, architettura e design, che vede come curatore scientifico Alberico Barbiano di Belgiojoso. La mostra, dedicata allo studio B.B.P.R. e alla città di Milano, ripercorre uno dei periodi culturalmente più importanti della storia della città, esponendo riproduzioni di foto originali, disegni e alcuni oggetti attraverso i quali viene evidenziato il valore architettonico della Torre in relazione al contesto storico di innovazione nel quale fu concepita nella Milano degli anni ’50.

Completa Opening Velasca l’allestimento del piano attico della Torre in cui Piero Lissoni, ancora una volta insieme a primarie aziende del design italiano tra cui FLOS, ha ideato uno spazio per eventi esclusivi con una vista ineguagliabile sulla città. Un altro luogo di grande suggestione che, unitamente alla dinamica urbana della piazza, ripropone la centralità della Torre nell’ambito culturale milanese. Per l’illuminazione interna dell’attico, Flos ha scelto alcune delle icone più riconosciute dei grandi maestri Achille e Pier Giacomo Castiglioni: Arco, Taccia, Toio (1962), Gatto (1960), Noce (1972); a queste sono state accostati prodotti di design contemporaneo dalla qualità poetica, raffinata e senza tempo, tra cui la famiglia di lampade IC Lights di Michael Anastassiades (2014), dal sapore vintage e contemporaneo al tempo stesso, ideali per interpretare al meglio la magia del contrasto tra modernità e tradizione.

Torre Velasca è parte di Urban Up, il progetto di riqualificazione immobiliare del Gruppo Unipol volto a valorizzare alcuni tra i più importanti edifici milanesi del Gruppo.

FLOS su ARCHIPRODUCTS'C'è una torre che ha fatto la storia di Milano, e che farà il suo futuro'

'C'è una torre che ha fatto la storia di Milano, e che farà il suo futuro'

'C'è una torre che ha fatto la storia di Milano, e che farà il suo futuro'

'C'è una torre che ha fatto la storia di Milano, e che farà il suo futuro'

Prodotti correlati

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Seguici sui social