Chalet tradizionali in chiave 'alpinechic'

Tubes arreda e scalda gli hotel Le Blizzard e la Mourra a Val d'Isère

Letto 401 volte
Chalet tradizionali in chiave 'alpinechic'
06/12/2018 - I caloriferi Tubes della linea Elements sono stati scelti per riscaldare gli hotel Le Blizzard e La Mourra a Val d'Isère. La rinomata località turistica francese ospita i due hotel a cinque stelle che richiamano l'architettura tipica degli chalet di montagna in pietra e legno dallo stile 'alpinechic'. 

Si tratta di due strutture indipendenti che fanno capo alla stessa proprietà dal 1963. L'hotel Le Blizzard ha settanta stanze con vista montagna o paese, una spa, un lounge bar e due ristoranti; l'hotel village La Mourra è invece composto da un hotel con spa, un ristorante fusion giapponese, un lounge bar e quattro chalet privati.  La Mourra_Chalet Ambre

La Mourra_Chalet Ambre

Beatrice Cerboneschi, che ha realizzato il progetto di interni di questi due complessi, ha scelto Tubes per arredare e riscaldare sia le camere da letto di entrambe le strutture che la spa dell'hotel Le Blizzard.  La Mourra_Chalet Chàne

La Mourra_Chalet Chàne

Per il bagno delle camere da letto ha optato per i caloriferi Montecarlo (design Peter Jamieson) e t.b.t (design Ludovica+Roberto Palomba) in versione orizzontale: entrambi pratici scaldasalviette, riscaldano e arricchiscono qualsiasi ambiente.  Le Blizzard_Spa By Clarins

Le Blizzard_Spa By Clarins

Nella Spa by Clarins dell'hotel Le Blizzard, invece, i caloriferi Milano (design Antonia Astori e Nicola De Ponti) e add-On (design Satyendra Pakhalé) amplificano la sensazione di benessere tipica della spa, rendendo gli ambienti ancora più intimi e rilassanti. 

Tubes Radiatori su ARCHIPRODUCTSLe Blizzard_Suite Duplex

Le Blizzard_Suite Duplex

La Mourra_Chalet Ambre

La Mourra_Chalet Ambre

La Mourra_Junior Suite

La Mourra_Junior Suite

Le Blizzard_Suite Montagne 4

Le Blizzard_Suite Montagne 4

La Mourra

La Mourra

Le Blizzard

Le Blizzard

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Tubes: doppia vincita al German Design Award 2019
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: