Compasso d’Oro ADI per Ernesto Gismondi e Artemide

Doppio riconoscimento in occasione della XXV Edizione del premio

Letto 1423 volte
Compasso d’Oro ADI per Ernesto Gismondi e Artemide
22/06/2018 - Doppio riconoscimento ADI per Ernesto Gismondi e Artemide. Il fondatore del brand si aggiudica infatti il Compasso d’Oro alla Carriera, mentre Discovery, la lampada a sospensione firmata dallo stesso Gismondi, ha vinto il Compasso d'Oro ADI 2018.

Compasso D’Oro alla Carriera – Ernesto Gismondi
Ingegnere aerospaziale, docente universitario e imprenditore, in sintesi: uomo di ingegno poliedrico. Fondatore di Artemide, da subito utilizza i processi di design come fattore distintivo e in questo lungo percorso incentiva e valorizza collaborazioni con il mondo del progetto nazionale e internazionale. Esempio coerente di come il progetto di design possa essere concreta leva strategica di crescita culturale ed economica, ha sempre operato affinché il design italiano potesse essere esempio virtuoso a livello internazionale.”

Compasso D’Oro - Discovery Sospensione
Spenta è un sottile anello metallico che disegna un vuoto silenzioso sospeso nello spazio. Accesa improvvisamente diventa un disco intensamente luminescente disegnando una sorpresa che è la vera anima di questo prodotto.”

Ernesto Gismondi non solo fonda e dirige Artemide ma, ingegnere aeronautico e missilistico insegna Motori per Missili al Politecnico di Milano dal 1964 al 1984. E’ tra gli ideatori di Memphis e ha negli anni ricoperto numerose cariche nell’ambito dell’Associazione Industriale Lombarda (Assolombarda), Federmeccanica, Confindustria, Ente Autonomo Fiera di Milano, Cosmit, CNEL e presso il Ministero per l’Università e la Ricerca, diventando anche Vice Presidente dell’ADI.

Tra i numerosi e prestigiosi riconoscimenti è stato nominato Cavaliere del Lavoro nel 2008.
Nel percorso imprenditoriale con Artemide ha guidato le strategie produttive, commerciali, finanziarie senza però abbandonare mai la passione per il progetto e per il “valore del fare” che negli anni ha quotidianamente espresso nel rapporto diretto con designer e architetti disegnando anche numerosi prodotti di successo.

Tra questi la premiata Discovery. Espressione del miglior design italiano, Discovery interpreta ricerca, innovazione tecnologica e materica, saper fare, attenzione alle qualità della luce per il benessere dell’uomo, valori che hanno da sempre guidato Ernesto Gismondi non solo nella progettazione ma nello sviluppo dell’azienda.

Discovery è un elemento totalmente assente e smaterializzato che acquista volume quando viene acceso attraverso un’emissione confortevole e perfetta anche per gli spazi di lavoro. Presentata nel 2015 nella versione a sospensione e nel 2016 in quella a parete, si declina oggi anche in tre diverse dimensioni sospese verticalmente che ne fanno un elemento ancora più magico e scenografico, capace di interagire con l’ambiente circostante incorniciando prospettive, punti di vista o dettagli grazie alla sua perfetta trasparenza da spento.

E’ una soluzione perfettamente trasversale e sorprendente nel tradurre l’innovazione in emozione della percezione luminosa.

La Cerimonia di Premiazione del Compasso d’Oro si è svolta a Milano il 20 giugno presso il Castello Sforzesco nel Cortile della Rocchetta, sede fino al 26 giugno della mostra di tutti i prodotti partecipanti alla XXV edizione del Premio. In mostra anche Les Danseuses, progettate da Atelier Oï, selezionate ADI INDEX 2016.

Artemide su ARCHIPRODUCTSCompasso d’Oro ADI per Ernesto Gismondi e Artemide

Compasso d’Oro ADI per Ernesto Gismondi e Artemide

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
'Catturare e solidificare la forma della luce LED'
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest