CUF Milano ad Orgatec

Le novità firmate Lele Lo Scalzo Moscheri, John Bennet / Sakura Adachi e Progetto CMR

Letto 676 volte
CUF Milano ad Orgatec
05/11/2018 - Quest’anno Centrufficio Loreto s.p.a. ha partecipato alla più importante fiera internazionale del mobile per ufficio, presentando il brand CUF Milano.
 
Per l’occasione, sono state presentate quattro nuove linee di prodotto (un direzionale, un semidirezionale e due operativi), disegnate in collaborazione con i designer Lele Lo Scalzo Moscheri, John Bennet / Sakura Adachi e Progetto CMR.
 
Il claim alla base dello stand è il “made in Milano”, un’evoluzione dell’acclamato made in Italy, che, per il mondo del mobile, è sinonimo di qualità, design, cura dei dettagli e attenzione alle materie prime. Milano, capitale del design e della moda, è il centro della produzione e della creatività del brand, dove nascono i nuovi prodotti, e dove il prototipo prende pian piano forma, sotto la supervisione dei designer, degli artigiani e del centro di R&S.
 
In particolare, strizzando l’occhio al tema della fiera - [email protected] -, CUF MILANO ha presentato un concept dedicato all’evoluzione dell’ambiente lavorativo, che si trasforma di anno in anno per diventare sempre più funzionale alle esigenze dell’individuo.
 
Ad esempio, nella linea Fusion, realizzata in collaborazione con John Bennet e Sakura Adachi, lo spazio di lavoro è un sistema su più livelli che accoglie il lavoratore singolo, gruppi di lavoro, piccole sale meeting informali e zone lounge in cui si da ampio spazio alla creatività ed alla condivisione.
 
Il direzionale, invece, firmato da Lele Loscalzo Moscheri, pone l’attenzione su un connubio di prestigiosi materiali, quali laminati disegnati come fossero tessuti (unendo così le due facce di Milano, design e fashion), gres, vetri, metalli verniciati con effetto seta.

CUF Milano su ARCHIPRODUCTS
Vittoria

Vittoria

Magenta Meeting

Magenta Meeting

77

77

Fusion

Fusion

Aquarius

Aquarius

Fusion

Fusion

Hot Topics

cuf-milano

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in:
Seguici sui social