Filinea. Tra natura e tecnica

LaCividina presenta la seduta futuristica firmata da Antonino Sciortino

Letto 486 volte
Filinea. Tra natura e tecnica
18/07/2019 - Dalla nuova collaborazione tra Antonino Sciortino e LaCividina nasce Filinea, una poltrona futuristica ispirata a una pianta e realizzata in sottilissimo tondino d’acciaio. Una sagoma d’aria che nasce dall’incontro tra natura e tecnica.  Filinea by LaCividina

Filinea by LaCividina

Lo spunto per la poltrona Filinea è stato il particolarissimo aspetto dell’euphorbia tirucalli, una succulenta molto diffusa in Sud Italia e caratteristica della Sicilia di Antonino Sciortino, designer da sempre molto legato alle sue origini. I suoi rami sottili e intricati sono diventati le linee di un progetto impossibile, un groviglio di forme geometriche che s’intersecano tra loro per creare questa seduta aerea.  Filinea by LaCividina

Filinea by LaCividina

Già sperimentata dal designer per altri progetti, benché su diversa scala, la lavorazione del tondino d’acciaio spesso pochi millimetri richiede una grande abilità tecnica. Gli artigiani di LaCividina hanno creato le singole sagome e le hanno poi unite a diverse altezze per farle sembrare un pezzo unico, un filo continuo torto e ritorto innumerevoli volte. Il risultato è una seduta leggerissima che pesa soltanto sette chili sulla quale riposarsi rimanendo come sospesi in aria.

LaCividina su ArchiproductsFilinea by LaCividina

Filinea by LaCividina

Filinea by LaCividina

Filinea by LaCividina

Filinea by LaCividina

Filinea by LaCividina

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Nap, invito al riposo
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: