Flos presenta Elements of Light

Il primo brand book che racconta il progetto della luce

Letto 1964 volte
Flos presenta Elements of Light
03/09/2020 - Flos annuncia la pubblicazione del volume Elements of Light, il primo brand book della storica azienda. 

Con la direzione editoriale di Spencer Bailey, scrittore e giornalista di design e cofondatore della società di media The Slowdown, e la direzione artistica del visual designer Simone Piermaria, Elements of Light si posiziona a metà tra un coffee table book e una rivista patinata. In linea con i tradizionali strumenti creativi di comunicazione del brand, presenta tre tipi diversi di pregiata carta naturale, una grafica d’avanguardia e un’elegante tecnica di stampa. 

I contenuti originali includono servizi fotografici, approfondimenti sulle ultime novità in ogni categoria di prodotto, e una serie di mini-profili di designer, tra cui Antonio Citterio, Piero Lissoni, Philippe Starck, Patricia Urquiola, Vincent Van Duysen.

Il libro presenta inoltre cinque Case Study sull’applicazione di prodotti Flos nelle diverse tipologie di ambienti, e un vasto portfolio dei più importanti progetti d’illuminazione realizzati da Flos in tutto il mondo. Infine, una sezione puramente editoriale offre interviste a pensatori visionari provenienti dal mondo dell’architettura, del cinema, della cucina, dell’arte e della cultura, esplorando la personale percezione della luce.

Flos su ArchiproductsFlos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Flos Elements of Light_photo Fasanotto

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Seguici sui social
Salva in: