Golran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco

Colori accesi e vivaci per i filati in lana intrecciata a mano

Letto 996 volte
Golran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco
27/06/2018 - Forte di un’esperienza e una tradizione più che centenaria nella lavorazione dei tappeti, Golran ha saputo tradurre un sapere antico, tramandato di padre in figlio, e creare un catalogo sofisticato, nel quale si ritrovano pezzi antichi e il meglio della creatività contemporanea. 

L’eredità centenaria raccolta dalla quarta generazione Golran continua oggi sia attraverso la precisa ricerca di pezzi unici di antiquariato databili dall’800 ai primi del ‘900 sia nel lavoro editoriale che ha portato il brand a collaborare con alcuni dei rappresentanti più interessanti del design internazionale.  

Il catalogo Golran è dunque un crocevia di suggestioni e ispirazioni culturali del passato e del presente.  

La Collezione Antique è frutto di un’accurata selezione di tappeti preziosi, antichi e provenienti da famosi maestri tessitori. Questi manufatti pregiati sono le più alte espressioni del tappeto orientale ed europeo, di grande valore e raffinatezza.  

La collezione “Antique Chinese” comprende tappeti cinesi Art Déco prodotti nella prima metà del 1900. Comunemente chiamati anche Cina Déco, nascono intorno agli anni ‘20 per iniziativa di Walter Nichols, mercante statunitense che, trasferitosi in Cina, aprì nel 1924 una manifattura di tappeti, pensati per il mercato americano, che pur mantenendo alcuni decori classici  cinesi, si caratterizzavano da colori molto accesi.  

Con Nichols, a partire dagli anni ’20 e in epoca Art Deco, la tradizionale produzione dei tappeti cinesi si trasforma: si iniziò a sperimentare l’uso di colori accesi e vivaci allontanandosi così dai caratteristici colori contrastanti a due tonalità. Annodati a mano e realizzati in lana, morbidi al tatto e lussuosi, sono progettati in entrambi i formati: medaglione e all-over. 

I motivi decorativi includono spesso scene pittoriche, alberi, nuvole, montagne, draghi, uccelli e fiori esotici. I colori sono vivaci e dalle tonalità accese, i più comuni sono il magenta, il turchese, lo smeraldo, il rubino e il viola.  

Accanto ai tappeti risalenti a quest’epoca, e denominati appunto China Nicholson Liberty, Golran propone la collezione China Pekino: una serie di splendidi tappeti, realizzati nella seconda metà del XIX secolo e dai più classici decori cinesi. 

Golran su ARCHIPRODUCTSGolran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco

Golran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco

Golran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco

Golran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco

Golran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco

Golran reinterpreta i tappeti cinesi Art Déco

Lascia un commento

Hot Topics

golran

Prodotti correlati

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest