Icone anni '60 e design newyorkese

L'installazione 'Object of my Eye' nel cuore di Manhattan

Letto 996 volte
Icone anni '60 e design newyorkese
21/05/2019 - Durante NYCxDesign, la galleria/showroom Matter ha ospitato l'installazione 'Object of my Eye', una selezione di arredi, decorazioni e lampade firmati Matter Made, Astep, Bloc Studios, cc-tapis, Tacchini, Established & Sons, SEM, Jude Heslin di Leo, Jumbo, Maggie Boyd, Objects of Common Interest, Rodrigo Bravo e Simone Shubuck.
 
Object of My Eye è una 'lettera d'amore', un promemoria per focalizzare l'attenzione sugli oggetti che ci circondano e ci fanno stare bene. La mostra unisce elementi apparentemente diversi tra loro, oggetti grandi e piccoli, retrò e attuali, vicini e lontani.
Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Il risultato è un mix eclettico di pezzi che bilancia colori vibranti e tonalità neutre, materiali grezzi o estremamente lavorati, spazi micro e macro per creare un'esperienza living immersiva.
 
La selezione di oggetti spazia dalle icone del design degli anni '60 e '70 alle ultimissime novità presentate in occasione del Salone del Mobile e NYCxDesign.
Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Le lampade Astep firmate da Gino Sarfatti dialogano con gli imbottiti di Gianfranco Frattini e Martin Eisler rieditati da Tacchini.
Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Le sedute e le lampade di Matter Made e Jumbo giocano sulla variazione degli spessori: da un lato le linee super bold della poltrona Neotonic Lounge e delle lampade Puffball, dall'altro un segno grafico sottilissimo disegna le sedute Pudica e le sospensioni Arca e Nix Round.
Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

cc-tapis e Bloc Studios portano negli spazi un tocco di colore: saturo e deciso nei tappeti firmati Patricia Urquiola, Mae Engelgeer e Bethan Laura Wood; degradé e impalpabile sui tavoli in marmo di Bloc Studios.
 


Matter Made su ARCHIPRODUCTSObject of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by MatterObject of my Eye by Matter

Object of my Eye by MatterObject of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter

Object of my Eye by Matter


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Seguici sui social
Salva in: