Il nuovo progetto di Patricia Urquiola per GAN

I nuovi elementi della collezione Garden Layers ispirati all'architettura moghul

Letto 2643 volte
Il nuovo progetto di Patricia Urquiola per GAN
23/05/2018 - GAN e Patricia Urquiola ampliano la collezione Garden Layers presentata lo scorso anno. La prima famiglia outdoor del marchio supera quest'anno nuove frontiere: tappeti, materassini e cuscini che compongono la collezione si trasformano in letti e tavolini. 

L'ispirazione per Garden Layers è nata durante un viaggio in India, dove le collezioni GAN sono prodotte a mano. È qui che Patricia Urquiola rimane affascinata dai colori caldi del Paese dei Bharata e dalle architettura tradizionale Moghul dai cui prenderanno vita i tappeti, cuscini e i nuovi lettini indiani e i tavoli per spazi outdoor dedicati alla convivialità. 



Colori e intrecci naturali vengono reinterpretati attraverso fibre artificiali, pensate appositamente per l'outdoor.

Il letto, rialzato da terra, è disponibile in versione singola o doppia. I tavolini laterali esaltano la funzionalità della collezione creando delle superfici polivalenti. Sono disponibili in formato quadrato (60x60 cm) e rettangolare (60x90 cm).  Garden Layers

Garden Layers

I letti hanno una struttura in alluminio termolaccato e sono disponibili in tre combinazioni cromatiche: struttura terracotta con rivestimento in Gofre terracotta o Tartan terracotta, struttura grey con rivestimento in Gofre blu o Tartan blu, oppure struttura green con rivestimento in Gofre green o Tartan green. 

I tessuti e le imbottiture, uniti alla varietà di fantasie e colori, fanno di Garden Layers una collezione estremamente versatile, che permette di combinare i diversi elementi per personalizzare i singoli spazi esterni. Garden Layers si adatta a qualsiasi clima e stagione. Grazie all’uso avanguardistico dei materiali, la collezione si adatta  su qualunque tipo di superficie, dal legno all’erba, dal cemento alla sabbia.

Oltre l'ampliamento della collezione Garden Layers, Patricia Urquiola ha creato per GAN una nuova collezioni di tappeti: Mirage
La sperimentazione e la capacità di rompere gli schemi hanno portato Patricia Urquiola a concepire un tappeto/non tappeto.  Mirage

Mirage

Colore, geometria e sovrapposizione cromatiche si fondono in un unico elemento e creano un tappeto che assomiglia a un quadro: la potenza formale e cromatica, il gioco di prospettive e l’illusione ottica generata da un intreccio di fasce che rimandano all’Op-art e alle avanguardie artistiche del primo Novecento. 

GAN By Gandia Blasco su ARCHIPRODUCTSGarden Layers

Garden Layers

Mirage

Mirage

Garden Layers

Garden Layers

Mirage

Mirage

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Neri&Hu per Gan. Omaggio all'Oriente
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest