Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Vitrail, la prima collezione della designer francese per Magis

Letto 2495 volte
Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani
03/05/2018 - Con la collezione Vitrail, Inga Sempè inaugura la sua collaborazione con Magis.



'Uno specchio permette di guardarsi, ma soprattutto di vivacizzare un muro, di illuminare una stanza, come fosse una finestra o una lampada sempre accesa', racconta la designer francese. 'Nei negozi di antiquariato si trovano spesso degli specchi, detti veneziani, che presentano un vetro centrale circondato da altri pezzetti di specchio, una soluzione utile e bella per incorniciare e specchiare contemporaneamente. Ho voluto sviluppare questa idea nella collezione Vitrail, abbinando specchi trasparenti e colorati. Ho creato specchi composti da diversi pezzi di colori contrastanti.' photo © Archiproducts

photo © Archiproducts

Gli specchi della collezione sono tenuti assieme da una cornice in gomma iniettata: la sua morbidezza permette di inserire i frammenti in sottili strutture di gomma di forma triangolare. Vitrail è realizzato in 4 formati che possono essere appesi in orizzontale o in verticale. La collezione comprende un quadrato piccolo, un rettangolo grande e un ovale, tutti composti da un grande specchio trasparente centrale ornato da due frammenti colorati. Queste versioni sono iniettate in entrambi i colori; ciascuna ha una particolare combinazione di specchi laterali. 

Il quarto modello è tondo e diviso in 5 fasce. È disponibile in due versioni opposte: cornice grigio chiara e frammenti di vetro verde pastello e cornice verde con frammenti di specchio sfumati dal nero al grigio chiaro. Può essere appeso in tre modi: in orizzontale, verticale o diagonale. Le versioni di Vitrail sono in tutto 8.

Magis su ARCHIPRODUCTSphoto © Archiproducts

photo © Archiproducts

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Inga Sempé si ispira agli specchi veneziani

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Magis + Note Design Studio
Ferro forgiato e ghisa industriale. Officina e Brut
Colorato, divertente, originale: il Natale Magis
Milà selezionata per l’ADI Design Index 2017
Tavoli, panche e divani realizzati in ghisa industriale
Vai al prossimo articolo
Magis + Note Design Studio
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest