Inkiostro Bianco per l'installazione firmata Pininfarina Architecture

Grafiche ispirate alle boscherecce bolognesi vestono “the Cave”, uno spazio-rifugio in mostra al Cersaie

Di: , Letto 380 volte
Inkiostro Bianco per l'installazione firmata Pininfarina Architecture
06/10/2021 - Le grafiche InkiostroBianco sono state scelte da Pininfarina Architecture per “the Cave”, l'installazione site-specific realizzata in occasione del Cersaie 2021. 1. Inkiostro Bianco_The Cave

1. Inkiostro Bianco_The Cave

Partendo dal rapporto che esiste tra l’ambiente costruito e il benessere fisico e mentale, Pininfarina si ferma a riflette circa il ruolo dell’architettura. Lo fa attraverso uno spazio ispirato alla caverna, la quale viene intesa come rifugio ancestrale dell’uomo, un luogo che favorisce la meditazione e la connessione con la natura attraverso tutti e cinque i sensi. Con il suo ecosistema distinto, the Cave offre un’esperienza di benessere che porta a sviluppare il senso di consapevolezza, accompagnando gli utenti in un luogo che sembra sospeso nel tempo. 2. Inkiostro Bianco_The Cave

2. Inkiostro Bianco_The Cave

The Cave riproduce, nel suo l’aspetto, un rifugio naturale affacciato su uno spazio verde, il quale viene ricreato attraverso carte da parati disegnate insieme a Inkiostro Bianco e ispirate alle boscherecce bolognesi, affreschi settecenteschi unici presenti negli edifici storici della città. 3. Inkiostro Bianco_The Cave

3. Inkiostro Bianco_The Cave

Il legame con la natura si percepisce in tutte le scelte stilistiche dello stand e risulta evidente in tutti i dettagli e le finiture scelte. Il soffitto è disseminato da una costellazione di funi di varia lunghezza, richiamando l’incredibile spettacolo delle stalattiti che si formano, in maniera lenta ma inesorabile, dalla sovrapposizione di piccole gocce d’acqua che pervadono le rocce, manifestando, in tutta la loro potenza, l’incredibile unicità degli ambienti naturali.

Inkiostro Bianco su Archiproducts4. Inkiostro Bianco_The Cave

4. Inkiostro Bianco_The Cave

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in:
Seguici sui social