Jasper Morrison reinterpreta la sedia cantilever

Scultorea e flessibile, la nuova seduta Vitra è realizzata interamente in plastica

Letto 1019 volte
Jasper Morrison reinterpreta la sedia cantilever
28/10/2020 - Vitra presenta EVO-C, la nuova seduta cantilever disegnata da Jasper Morrison e realizzata interamente in plastica. Il progetto reinterpreta il principio base e le caratteristiche funzionali della classica sedia a sbalzo in tubolare d'acciaio. EVO-C by Jasper Morrison, Vitra

EVO-C by Jasper Morrison, Vitra

Grazie all’odierna tecnologia di stampaggio a iniezione di gas, la seduta in plastica vanta la stessa rigidità e resistenza delle costruzioni in tubolare d’acciaio a sbalzo. Ma non solo. EVO-C assicura ampia superficie di contatto e flessibilità per lo schienale, dunque maggiore comfort. EVO-C by Jasper Morrison, Vitra

EVO-C by Jasper Morrison, Vitra

La struttura portante è costituita da componenti simili a tubi vuoti, che confluiscono, senza soluzione di continuità, nelle superfici piane di sedili e schienale. Questo rende la seduta facilmente riciclabile. EVO-C by Jasper Morrison, Vitra

EVO-C by Jasper Morrison, Vitra

Costruita con un unico materiale, EVO-C è definita da un disegno essenziale e coeso. Quando non utilizzata, EVO-C rievoca una scultura con due gambe che spunta dal pavimento. Sostituto silenzioso del proprietario assente.

Vitra su ArchiproductsEVO-C by Jasper Morrison, Vitra

EVO-C by Jasper Morrison, Vitra

Notizie correlate


Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Seguici sui social
Salva in: