La Plus Belle est Philippe Starck

Tra lampada e complemento d'arredo: il nuovo progetto firmato per Flos

Letto 838 volte
La Plus Belle est Philippe Starck
11/06/2019 - Un oggetto magico a metà tra una lampada e un complemento d'arredo: Philippe Starck crea per Flos La Plus Belle, un nuovo capitolo ironico e surreale della lunga collaborazione tra lo storico brand italiano e il designer francese.

La Plus Belle è progettata per fornire il meglio della luce. Come racconta Starck, 'immaginate la strega che chiede al suo specchio: 'Specchio, dimmi, chi è la più bella.' Al buio questo non è possibile. Al buio nulla esiste, neanche il dubbio. Così Flos ha acceso una luce intorno allo specchio ed è apparsa Biancaneve'.

La Plus Belle è uno specchio ovale da parete, dall'altezza di due metri, con la fonte luminosa integrata sul bordo. Sotto il suo diffusore in silicone ottico si nascondono LED speciali che aumentano l’uniformità di diffusione della luce e forniscono una performance unica grazie alla combinazione di un indice di fedeltà cromatica (CRI) pari a 95 più un indicatore di stabilità dei rossi superiore a 90 (R9>90). Inoltre, la luce di La Plus Belle è gradevole e morbida e gestibile dal dimmer a sensore integrato nello specchio.

La cornice di La Plus Belle è realizzata in una speciale lega di alluminio che consente di ottenere colorazioni anodiche di elevatissima qualità.
Le finiture disponibili si dividono in anodizzato spazzolato (oro, rame) o anodizzato lucidato (bronzo, alluminio naturale). Il sistema di fissaggio a parete permette di appendere lo specchio come un quadro. Il retro dello specchio è fissato al muro tramite un sistema magnetico.

FLOS su ARCHIPRODUCTS

 La Plus Belle est Philippe Starck

La Plus Belle est Philippe Starck

La Plus Belle est Philippe Starck

La Plus Belle est Philippe Starck

La Plus Belle est Philippe Starck

La Plus Belle est Philippe Starck

La Plus Belle est Philippe Starck

La Plus Belle est Philippe Starck

Lascia un commento

Prodotti correlati

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Noctambule by Konstantin Grcic
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: