Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Collection IX: atmosfere esotiche, foreste tropicali, fiori oversize

Letto 1745 volte
Le carte da parati Glamora per ambienti umidi
14/09/2018 - In occasione del London Design Festivale diCersaie 2018, Glamora presenta la nuova Collection IX, la linea di rivestimenti per gli ambienti umidi studiata per il supporto altamente performante GlamFusion.

Frutto di tre anni di studi e di ricerca, GlamFusion™ facilita il trasporto grazie alla sua leggerezza, e lo spessore ultrasottile permette di posarlo su materiali esistenti, evitando opere di demolizione, con l’abbattimento di tempi e costi. 

La grande flessibilità del materiale consente di maneggiarlo senza rischio di rottura e di rifilarlo in loco con un semplice cutter, per adattarlo con precisione a nicchie, fori o gruppi idraulici.  La texture con effetto silk-touch, morbido e setoso al tatto, valorizza ogni spazio architettonico. 

La Collection IX ideata per questo innovativo supporto, sviluppa il tema vegetale con grafiche macro, ombre impalpabili e segni astratti che spaziano dalle atmosfere esotiche della foresta tropicale a prati dai fiori oversize. 

Come tutte le superfici Glamora, anche GlamFusion™ viene progettata su misura grazie al Bespoke Design Service dell’azienda. 

GLAMORA su ARCHIPRODUCTSLe carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Le carte da parati Glamora per ambienti umidi

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
La luce diventa materia
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest