13

Non solo design. La sfida del Salone del Mobile 2023

Contenuto culturale interdisciplinare, unico livello espositivo e nuovo layout per Euroluce come “grande laboratorio di pensiero”. L’appuntamento è a Fiera Milano Rho, dal 18 al 23 aprile

Leggi in
italiano
15/02/2023 - Il Salone del Mobile.Milano torna a Fiera Milano Rho dal 18 al 23 aprile 2023. Questa mattina la presentazione ufficiale alla stampa di settore, riunita presso il Teatro Franco Parenti e in diretta streaming internazionale, di tutte le novità della 61a edizione della storica manifestazione milanese dedicata al settore dell’arredo .
 
La sfida della prossima edizione del Salone del Mobile è mettere in atto un processo di trasformazione dell’evento fieristico, a partire dal nuovo layout “ad anello” di Euroluce, che la presidente del Salone del Mobile Maria Porro ha descritto come un “grande laboratorio di pensiero” che anticipa una possibile futura evoluzione dell’intero format fieristico. L’impostazione stand-centrica cederà il passo ad un percorso circolare che porterà al centro il visitatore.
 
La trasformazione riguarda anche il salone del mobile e dell’arredo, che per l’edizione 2023 sarà progettata su un unico livello espositivo, con gli espositori dei padiglioni superiori (8-12, 16-20) ricollocati in quelli inferiori per semplificare l’esperienza di visita.

E poi l’ambizione più grande: puntare su un contenuto culturale interdisciplinare che possa migliorare l’esperienza del visitatore. Dunque non solo design ma, utilizzando le parole di Maria Porro, un “racconto di discipline affini, che influenzano il design, per offrire un approfondimento su quello che determina la scelta di un buyer”.

Le novità del Salone del Mobile Milano 2023

Le scelte che daranno forma alla prossima e rinnovata edizione del Salone del Mobile sono risultato di un importante lavoro di ricerca condotto dalla fiera stessa, che ha indagato le esigenze di espositori e visitatori attraverso 2300 interviste e tavoli tematici. Di qui l’idea di organizzare la fiera su un unico livello, ed un lavoro quasi “urbanistico” sui padiglioni.

Ma il focus più forte è senza dubbio su Euroluce, che torna nel 2023 dopo ben 4 anni con un approccio diverso rispetto al passato: l’attenzione sarà quest’anno non solo sulla lampada come oggetto di design, ma anche sull’aspetto tecnologico e sull’influenza che la luce ha sugli ambienti. Sarà inoltre un racconto non solo commerciale, ma soprattutto culturale, con 4 mostre tematiche, uno spazio per i talk, una libreria e delle aree di ristoro, in un percorso che mette al centro l’esperienza del visitatore. Non solo nel contenuto, ma anche nel layout, ripensato dallo studio Lombardini22 per garantire un miglior collegamento fra i quattro padiglioni e semplificare il percorso di visita.
Courtesy Salone del Mobile.Milano - Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano 2Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano

“Il nostro progetto – racconta in conferenza stampa Juri Franzosi, Direttore Generale di Lombardini 22 – parte dalla persona, e invita a recuperare la relazione tra lo spazio e le persone. Usando una tecnologia parametrica abbiamo progettato i padiglioni come se fossero strade di un borgo”.
 
“Abbiamo ridisegnato i percorsi – aggiunge Maria Porro – integrando gli spazi delle aziende con contenuti culturali interdisciplinari che riguardano la relazione tra luce, architettura, arte e scienza."
 

Gli eventi culturali del Salone del Mobile 2023

Il contenuto culturale interdisciplinare del Salone del mobile 2023 sarà curato da Beppe Finessi, che ha annunciato un “progetto policentrico che rimette le strade al centro, un progetto ampio di generi e discipline differenti”, ma soprattutto un “progetto di squadra che vede coinvolte numerose figure professionali, per la maggior parte donne”.
 
La personale della fotografa Hélène Binet, a cura di Massimo Curzi, indagherà la relazione tra luce naturale e architettura. “Noi abbiamo bisogno della luce per vedere gli oggetti – racconta Hélène Binet in conferenza stampa – ma la luce ha bisogno di noi per essere percepita (attraverso l’oggetto)”.
Courtesy Salone del Mobile.Milano -  Juri Franzosi, Lombardini 22, Simone Farresin, Formafantasma, Beppe Finessi 3Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Juri Franzosi, Lombardini 22, Simone Farresin, Formafantasma, Beppe Finessi

Il cuore della biennale sarà Aurore, un allestimento firmato da Formafantasma, pensato come una grande arena per esperienze immersive e riflessive, nonché luogo dedicato a diversi talk. “Aurore è una installazione video-immersiva – spiega Simone Farresin, co-founder dello studio Formafantasma – che guarda la luce come prodotto, ma anche come fenomeno naturale, per pensare la luce in modo espansivo”.

“Abbiamo pensato ad un allestimento con sistema modulare, fatto di legno e carta - materiali poveri e naturali – riciclabile e riutilizzabile. Per l’allestimento della libreria (presidio culturale e non luogo commerciale, dove si troveranno i volumi di Corraini), abbiamo cercato di essere il più eleganti possibile”.

Formafantasma firmerà anche il progetto di dodici Costellazioni, intermezzi architettonici che ospiteranno opere di arte contemporanea nell’esposizione a cura di Finessi. “Attraverso l’arte contemporanea – spiega Finessi – gli autori ci mostreranno altri modi in cui fare luce. Si tratta di intermezzi in cui chiediamo al visitatore frenetico di fermarsi ed esplorare queste opere speciali”.

Il prossimo Salone sarà dunque il risultato di uno “sforzo corale” finalizzato ad offrire contenuti interdisciplinari ed esperienziali, dall’architettura, alla fotografia e all’arte, con mostre, talk, workshop e installazioni site-specific.

Il Salone Satellite 2023

Il Salone del Mobile conferma anche per la prossima edizione grande attenzione ai nuovi talenti. Curato da Marva Griffin e collocato nei padiglioni di Euroluce (pad. 13-15), il Salone Satellite torna ques'anno con il tema “Design Schools – Universities / BUILDING THE (IM)POSSIBLE. Process, Progress, Practice”. Oltre 550 designer provenienti da 27 scuole e università di 12 paesi ai quali è stato chiesto di rispondere alla domanda “dove va il design”.
Courtesy Salone del Mobile.Milano - Linus, Marva Griffin - Fondatrice e curatrice Salone Satellite, Maria Porro - Presidente del Salone del Mobile 4Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Linus, Marva Griffin - Fondatrice e curatrice Salone Satellite, Maria Porro - Presidente del Salone del Mobile

La mostra speciale “Sate-light. 1998-2022 SaloneSatellite young designers” presenterà gran parte delle lampade progettate dai giovani che negli anni hanno preso parte alle varie edizioni del SaloneSatellite ed entrate in produzione grazie alla collaborazione con le tante aziende che hanno scommesso su queste promesse.

Sarà infine ospite del SaloneSatellite Gaetano Pesce, invitato per raccontare ai giovani talenti la sua lunga carriera.

Salone del Mobile.Milano 2023: date e orari

Date del Salone del Mobile 2023:
18/23 aprile 2023
Orari: 9.30 - 18.30
Mostra riservata agli operatori di settore.
 
Apertura al pubblico: 22 e 23 aprile
Visite studenti: 21, 22 e 23 aprile

Quartiere Fiera Milano, Rho.
Ingresso: Porta Sud, Porta Est, Porta Ovest

Mostre: 
HELENE BINET. Natura, tempo e architettura, a cura di Massimo Curzi - Progetto di allestimento: Massimo Curzi
FIAT BULB. La sindrome di Edison, a cura di Martina Sanzarello - Progetto di allestimento: Martina Sanzarello
Albe. Luci di domani, a cura di Matteo Pirola - Progetto di allestimento: From outer Space
Interno Notte. Artifici luminosi, a cura di Michele Calzavara - Progetto di allestimento: Berfu Bengisu Goren
Costellazioni, a cura di Beppe Finessi - Allestimento di Formafantasma

Salone del Mobile.Milano 2023: biglietti d'ingresso
I visitatori possono registrarsi e acquistare i biglietti di ingresso esclusivamente on-line. Nella categoria degli operatori rientrano: architetti e designer, buyer, decoratori d'interno, distributori e rivenditori, esportatori e importatori, facility manager, general contractor.

Particolari procedure di acquisto saranno attive per agenzie viaggio e gruppi di operatori e per studenti (sia per visite organizzate che per visite di singoli).
 
Il servizio di prevendita per l'edizione 2023 non è ancora attivo. Maggiori informazioni sull'apertura della prevendita, i tipi di biglietto e i costi saranno disponibili a breve.
Courtesy Salone del Mobile.Milano -  Juri Franzosi, Lombardini 22, Simone Farresin, Formafantasma, Beppe Finessi 5Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Juri Franzosi, Lombardini 22, Simone Farresin, Formafantasma, Beppe Finessi

Courtesy Salone del Mobile.Milano  6Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano

Courtesy Salone del Mobile.Milano 7Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile, Hélène Binet, Fotografa 8Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile, Hélène Binet, Fotografa

Courtesy Salone del Mobile.Milano 9Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano

Courtesy Salone del Mobile.Milano 10Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Linus, Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano 11Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano - Linus, Maria Porro, Presidente del Salone del Mobile, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano

Courtesy Salone del Mobile.Milano  12Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano

Courtesy Salone del Mobile.Milano  13Pin it

Courtesy Salone del Mobile.Milano


Salva in:
Risultati della ricerca visiva