Legno e metallo tra accostamenti e sovrapposizioni

Punt presenta i nuovi progetti firmati Mario Ruiz e Manel Molina

Letto 2168 volte
Legno e metallo tra accostamenti e sovrapposizioni
17/05/2018 - Il brand valenciano Punt ha presentato lo scorso aprile i nuovi elementi d'arredo per la casa e gli spazi contract: le madie Malmö firmate Mario Ruiz e la seduta Hug di Manel Molina. I nuovi pezzi esplorano le potenzialità del legno e del metallo, in un gioco di accostamenti e sovrapposizioni.



Dopo la collezione Stockholm lanciata nel 2012, Mario Ruiz presenta quest'anno Malmö, la nuova madia in legno e metallo. 'Solitamente la madia è realizzata da un blocco unitario. Per questo progetto ho separato le parti che compongono il volume, sottolineando gli angoli di connessione delle superfici. In questo modo si crea un segno grafico fluido e deciso, fulcro dell'intero progetto.'



Manel Molina disegna la nuova famiglia di sedute Hug.
'Hug è il nostro primo progetto realizzato per Punt', racconta Molina. 'La seduta è realizzata da due scocche avvolgenti in legno, che vengono rivestite da una morbida imbottitura. La seduta si presenta quindi con una doppia faccia: rigida all'esterno - con la scocca in legno o rivestita in metallo - e morbida all'interno grazie ai cuscini morbidi ed ergonomici.  Manel Molina_photo © Archiproducts

Manel Molina_photo © Archiproducts

Le diverse basi combinate ai rivestimenti della scocca e ai tessuti dell'imbottitura, danno vita ad una famiglia di sedute versatili e personalizzabili.  Una sedia che rispecchia i valori del brand e ne sfrutta le potenzialità in termini di lavorazione dei materiali.'

Punt su ARCHIPRODUCTS

 Malmö

Malmö

Hug

Hug

Malmö

Malmö

Hug

Hug

Malmö

Malmö

Hug

Hug

Malmö

Malmö

Hug

Hug

Lascia un commento

Prodotti correlati

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest