Lema arreda gli appartamenti del 565 Broome Soho

Il primo progetto residenziale firmato da Renzo Piano Buiding Workshop a NY

Letto 357 volte
Lema arreda gli appartamenti del 565 Broome Soho
11/06/2019 - In occasione di ICFF, Lema ha organizzato in partnership con il developer Bizzi&Partners e Doulgas Elliman Real Estate un evento all’interno di uno dei lussuosi duplex del nuovo 565 Broome Soho
Il grande appartamento tutto arredato da Lema è una delle unità del primo progetto residenziale firmato da Renzo Piano Buiding Workshop a New York. photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

Nel cuore di Soho, in prossimità della 6th Avenue e del fiume Hudson, 565 Broome Soho è una torre alta 99 metri per 30 piani con appartamenti con superfici da 92 a 234 metri quadrati dove Lema oltre al Duplex ha già fornito gli armadi per diversi appartamenti.  photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

565 Broome Soho è il primo progetto di una serie di partnership già in corso negli USA, mercato decisamente dinamico e sempre più strategico per Lema che proprio a Soho ha inaugurato lo scorso settembre un nuovo ufficio con spazio espositivo.
Gli Usa insieme al Far East sono infatti al centro dello sviluppo di Lema, azienda sempre più internazionale che ha in programma per il prossimo triennio l’apertura di 40 nuovi flagshipstore di cui venti solo in Cina.

Lema su ARCHIPRODUCTSphoto © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

photo © Stefano Pasqualetti

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Lema per il Great Scotland Yard Hotel
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: