Marmi, cemento, resine e metalli. Fondovalle a Coverings

Le nuove lastre ceramiche eclettiche e trasversali

Letto 1283 volte
Marmi, cemento, resine e metalli. Fondovalle a Coverings
18/05/2018 - Fondovalle ha partecipato alla nuova edizione di Coverings, la fiera americana di riferimento per l’industria delle piastrelle in ceramica e pietre naturali che quest’anno si è svolta presso il Georgia World Congress Center di Atlanta (USA) dall’8 all’11 maggio.
Si tratta di una delle più importanti vetrine nordamericane dove migliaia di distributori, rivenditori, fabbricanti, progettisti e professionisti dell’architettura e del design, oltre ai giornalisti e alla stampa di settore, accorrono per trovare nuove idee da un parterre di espositori provenienti da oltre 40 paesi nel mondo.  

L’offerta progettuale di Fondovalle risponde con versatilità e qualità alla richiesta di un mercato in continua evoluzione e che si apre sempre più al made in Italy ceramico. 

Un approccio del tutto originale alla materia ceramica è rappresentato da MyTop, novità assoluta per il mercato americano presentato in anteprima all’ultima edizione di Cersaie 2017. 
MyTop raccoglie una selezione di lastre di grande formato con spessore 12 mm e ne amplia le potenzialità espressive verso nuove applicazioni e impieghi nel mondo dell’interior design. Le caratteristiche superficiali delle grandi lastre non rettificate e stuoiate le rendono particolarmente indicate per top di cucine, bagni, piani di lavoro, tavoli e arredi su misura.
La dimensione estetica naturale è il trait-d’union di tutte le creazioni MyTop di Fondovalle che traggono ispirazioni dai marmi, dal cemento, dalle resine e dai metalli. Sono texture ricercate, trattate con lavorazioni artigianali e tecnologie rare che consentono una definizione delle superfici di grande appeal, dove estetica e funzionalità si coniugano in un prodotto dalle alte performance.  Infinito 2.0

Infinito 2.0

Al progetto MyTop aderisce anche Statuario, la nuova declinazione del progetto di grandi lastre Infinito 2.0
Statuario si propone quale interpretazione intens di uno dei marmi più famosi della storia, apprezzato per le caratteristiche di lucentezza e per la struttura compatta che l’ha reso tanto gradito ad artisti e scultori di ogni epoca e nazione. Due gli spessori disponibili: il tradizionale 6,5 mm e il 12 mm, che inserisce la serie nel panorama di MyTop.
Infinto 2.0 amplia ulteriormente la propria offerta inserendo anche lo spessore 10 mm per i formati 60x60, 30x60 e 7,5x30 cm di Statuario e Calacatta Gold, definendo la propria anima ceramica eclettica e trasversale. Stone Icons

Stone Icons

Una attenta e ricercata reinterpretazione di essenze naturali contraddistingue invece Stone Icons e Raft, le nuove proposte in gres porcellanato presentate in anteprima a Coverings 2018.
Raccolta di pietre dalle differenti sfumature, Stone Icons è la nuova icona ceramica per ambienti residenziali e commerciali la forza della ceramica con l’intensità estetica di granito, pietra del Cardoso e rocce sedimentarie sono fuse tra di loro con equilibrio ed eleganza in 4 colorazioni e formati che vanno dai tradizionali 30x60 e 60x60 ai più contemporanei 60x120, 120x120 e 80x180 cm.
Suggestioni lignee di antiche pavimentazioni caratterizzano invece Raft, esclusiva visione ceramica del legno che declina nell’unico formato listellare 20x120 cm quattro diverse declinazioni, con grafiche estremamente curate per definire gli spazi di calore, storia e modernità.

CERAMICA FONDOVALLE su ARCHIPRODUCTSInfinito 2.0

Infinito 2.0

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Stone Icons

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
MyTop by Ceramica Fondovalle
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest