Non solo ceramica. Mutina introduce nuovi materiali, oggetti d’arredo e colore

34 proposte di stile disegnate da OEO Studio e il nuovo progetto sul colore firmato Hella Jongerius

Letto 1821 volte
Non solo ceramica. Mutina introduce nuovi materiali, oggetti d’arredo e colore
03/05/2018 - Mutina va oltre il rivestimento ceramico, e propone un vero e proprio universo di colori e architetture in cui la ceramica è incorniciata da nuovi materiali e oggetti di arredo. Si chiama Mutina Accents, ed è il nuovo ambizioso progetto nato in collaborazione con lo studio di architettura danese OEO Studio. Ma non si tratta dell’unica novità. Insieme alla designer Hella Jongerius, con cui collabora per la prima volta, Mutina intraprende un percorso di ricerca sul colore che ha come primo esito la nuova collezione Diarama.
Mutina Accents

Mutina Accents

Partendo dalle superfici, il progetto Mutina Accents sviluppa soluzioni complete di architettura e arredo studiate nel minimo dettaglio, dai colori alle finiture.
 

 
Invitati a usare e interpretare tutte le collezioni Mutina già esistenti, Thomas Lykke e Anne-Marie Buemann di OEO Studio hanno sviluppato 34 diverse proposte di stile, affiancando alla ceramica materiali del tutto nuovi, come legno e metallo. Ma anche elementi architettonici, come boiserie, battiscopa ed elementi divisori; e persino arredi, con specchi, cabinet, mensole, appendiabiti e porta salviette. Tutti pensati ad hoc, in un costante dialogo tra minimalismo e vivacità, ed un gioco di contrasti, tattilità e sfumature. E soprattutto con infinite possibilità di combinazione.
 

 
La nuova collaborazione con Hella Jongerius - dal 2007 Art Director di colori e materiali per Vitra, e dal 2012 Design Director per Danskina, Kvadrat e l’atelier di tappeti Maharam ad Amsterdam – sancisce il debutto di Mutina nel mondo colore. La nuova collezione Diarama propone molteplici tonalità cromatiche che vengono alla luce in modo del tutto naturale e casuale, attraverso la stratificazione dei colori, così come avviene nei dipinti. È uno studio sul colore puro, applicato su diversi tipi di superfici ceramiche come fosse una seconda pelle.
 
Ho utilizzato le piastrelle come fossero delle tele, così da capire in che modo diversi corpi di argilla colorata avrebbero reagito mettendovi sopra lo stesso smalto. Volevo che la superficie non sembrasse semplicemente colorata, ma mixata, come nella pittura ad olio. Poi però ho iniziato a domandarmi: che tipo di prodotto dovrebbe diventare? E Mutina ha chiamato. Penso che stessi aspettando la sua chiamata, è stata tempestiva. Erano il momento giusto e la giusta compagnia”, Hella Jongerius
Mutina, Diarama

Mutina, Diarama

La collezione è composta da diverse reference cromatiche smaltate applicate a 7 basi di argilla colorata e matt. Ogni reference è ricavata dall’applicazione dello stesso smalto ai diversi colori delle basi che reagendo in maniera inedita, va a creare un ventaglio di sfumature sempre nuove, classificate sotto i due macro gruppi denominati Light e Dark.
 


Mutina su Archiproducts.com
OEO Studio © Archiproducts

OEO Studio © Archiproducts

Mutina, Diarama

Mutina, Diarama

 Hella Jongerius © Archiproducts

Hella Jongerius © Archiproducts

Mutina Accents

Mutina Accents

Massimo Orsini © Archiproducts

Massimo Orsini © Archiproducts

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina Accents

Mutina, Diarama

Mutina, Diarama

Mutina, Diarama

Mutina, Diarama

Mutina @ Salone Internazionale del Bagno 2018

Mutina @ Salone Internazionale del Bagno 2018

Mutina @ Salone Internazionale del Bagno 2018

Mutina @ Salone Internazionale del Bagno 2018

Mutina, Diarama

Mutina, Diarama

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Mutina Accents. Materiali, arredi e colore per l'architettura
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest