Nuove forme ridisegnano la lampada Charlotte

Il progetto Slamp firmato Doriana e Massimiliano Fuksas

Letto 756 volte
Nuove forme ridisegnano la lampada Charlotte
08/02/2019 - Slamp reinventa Charlotte con due nuove versioni: Charlotte Globe e Charlotte Applique. La lampada firmata Doriana e Massimiliano Fuksas ricorda il rincorrersi delle onde e la trasparenza del momento in cui si assottigliano, si dematerializzano rinviando interminabili gocce luminose. 

Charlotte, nella versione a sospensione Globe, ricrea la trama laboriosa e a tratti impalpabile del nido d’ape nella forma accogliente e archetipale della sfera. Realizzata in Cristalflex® - con una struttura interna diffondente in Lentiflex® - e dotata di attacco magnetico, Charlotte Globe mantiene la profondità prospettica degli esagoni concentrici che caratterizzano il segno della collezione. 

Cavo elettrico e cavo di appendimento coincidono, accentuando il carattere etereo della lampada. Dotata di 4 fonti luminose (intensità luminosa e temperatura cromatica possono essere variate in base alla scelta delle lampadine) Charlotte Globe ha un diametro di 60 cm per riempire l’ambiente con la sua delicata opulenza. 

Charlotte Applique nasce dal mondo dell’illusione, dalla sfida di trasformare un elemento bidimensionale in volumi che si moltiplicano all’infinito. 
La superficie riflettente nascosta all’interno della lampada da parete amplifica il potere della fonte luminosa enfatizzando la trama ipnotica degli esagoni concentrici, segno caratteristico del design firmato Fuksas. 

Charlotte Applique è dotata di un duplice sistema di appendimento: come un quadro, per chi vuole evitare di forare la parete, o con punti di ancoraggio a muro per chi preferisce una maggiore sicurezza. 

Slamp su ARCHIPRODUCTSNuove forme ridisegnano la lampada Charlotte

Nuove forme ridisegnano la lampada Charlotte

Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
I gioielli luminosi di Slamp
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: