5

Icone anni '60: Oluce riedita la lampada G.O.

Uno stelo orientabile e un paralume cilindrico danno vita alla lampada da tavolo firmata da Giuseppe Ostuni

Leggi in
italiano
31/03/2022 - Oluce amplia la collezione di icone del design con la riedizione di una storica lampada da tavolo, la G.O. disegnata da Giuseppe Ostuni negli anni ’60. 
 
Un oggetto che rappresenta a pieno le caratteristiche del design del periodo, quando i designer ricercavano soluzioni innovative legate alla funzionalità e all’essenzialità delle forme, quando la disponibilità di materiali nuovi consentiva di concepire oggetti prima non realizzabili e la visione industriale del progetto cominciava a produrre oggetti in grande serie.
 
Una lampada che nella sua essenza progettuale è estremamente attuale, caratterizzata da uno stelo verticale da cui si snoda una tige orizzontale cui è montato il paralume. Il braccio, grazie al sistema di snodo, è quindi un elemento scorrevole e diventa riposizionabile e orientabile a seconda delle esigenze.
Una famiglia che mantiene intatti gli stilemi del progetto originale, come l’utilizzo del paralume cilindrico e il contrasto tra i materiali con cui sono realizzati i vari elementi. La riedizione è impreziosita da ricercati dettagli in oro satinato che emergono nel contrasto con il nichel nero – delle tige -  ed i colori della base e il paralume, quest’ultime disponibili in tre differenti varianti cromatiche: nero, rosso scarlet e anodic bronze.
 
L’uso del colore dona vigore e una nuova contemporaneità al progetto originale che prevedeva un’unica versione da tavolo, pensata sia per lo spazio domestico che per il mondo del contract. Questa riedizione invece amplia il progetto con una nuova versione da lettura, caratterizzata anch’essa dalla possibilità di riposizionare e orientare il fascio di luce.

Oluce su ARCHIPRODUCTS

Salva in:
Risultati della ricerca visiva